Hamilton: "L'anteriore era più alto del solito"

Lewis ha confermato che è successo qualcosa di anomalo quando ha sbattutto alla curva 1

Hamilton:
La sua prima giornata dei test collettivi di Jerez de la Frontera si è conclusa anticipatamente a causa di un incidente, ma Lewis Hamilton vede il bicchiere mezzo pieno. Del resto, fino al momento di questo inconveniente, infatti, la sua Mercedes W05 era stata costantemente la monoposto più veloce in pista e con più giri all'attivo. Secondo il britannico, dunque, bisogna partire da questo. "Se escludiamo come si è conclusa, in generale è stata una buona giornata. Siamo stati i primi a scendere in pista e, dopo un inverno molto duro per tutti quanti, essere la prima vettura ad entrare in pista ed essere quelli che hanno girato di più fino al momento dell'incidente, è sicuramente un primo passo positivo. Questo è solo il primo test e può succedere di avere qualche problema, ma li supereremo perchè siamo una grande squadra". Quando poi gli è stato chiesto di raccontare l'incidente avvenuto alla curva 1, causato probabilmente da un problema sull'ala anteriore, Lewis ha aggiunto: "E' successo tutto molto rapidamente. Gli ingegneri mi hanno fatto tantissime domande, ma è davvero successo tutto rapidamente. Sono arrivato in staccata, ho frenato e l'anteriore della vettura era più alto del solito, quindi la vettura non si è fermata. Questo è tutto". Riguardo alle prestazioni di oggi, ha concluso: "Ho guidato come sempre, ma non sono riuscito a fare troppi giri, quindi non ho neanche provato a spingere la vettura al limite".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Lewis Hamilton
Articolo di tipo Ultime notizie