Ecclestone: "I primi test? Una totale farsa!"

Mister E torna alla carica contro i nuovi regolamenti: "Io l'avevo detto che sarebbe andata così"

Ecclestone:
Bernie Ecclestone non si è mai detto particolarmente favorevole al ritorno dei motori turbo in Formula 1, soprattutto con le regole molto restrittive varate dalla FIA. Le grandi difficoltà incontrate un po' da tutte le squadre in queste prime giornate di test, in particolare da quelle motorizzate Renault, hanno dato a Mister E una ghiotta occasione per tornare alla carica. Il grande boss del Circus non ha avuto problemi a descrivere queste prime giornate di prove "una totale farsa", parlando con il Daily Mail, al quale ha aggiunto: "Guardate come sono andate queste prime giornate, io l'avevo detto che sarebbe andata così". E il suo attacco alla FIA è stato davvero diretto: "Hanno insistito su questi nuovi motori. Se vogliono delle gare così, devono andare a Le Mans". Il discorso è ovviamente legato alla limitazione a 100 Kg di carburante per completare la corsa e qui arriva una frecciata alla Mercedes: "Si presentano sempre in pista con 23 camion. Se vogliono risparmiare del carburante, allora che fermino alcuni di quelli!". L'ultima critica, ma quella ormai è un classico degli ultimi mesi, è quella rivolta al rumore dei V6 turbo: "La gente vuole sentire del rumore, qualcosa di speciale, questa è la Formula 1. Ora invece abbiamo dei motori silenziosi e nessuno in pista".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie