Susie Wolff: "Peccato non aver provato le Soft"

La tester Williams è stata però autrice di un incidente in cui ha coinvolto anche la Sauber di Felipe Nasr

Susie Wolff:

Susie Wolff ha preso per la prima volta contatto con la nuova Williams FW37 nel primo giorno di test invernali sul circuito del Montmelò, a pochi passi da Barcellona. La prima parte della giornata è stata positiva per la tester della scuderia di Grove, in cui ha accumulato un buon numero di giri e facendo esperienza al volante della nuova monoposto inglese.

Nel pomeriggio è stata invece sfortunata protagonista di un incidente in cui ha coinvolto anche (l'incolpevole?) Felipe Nasr, il quale ha visto sbriciolarsi il retrotreno della sua Sauber C34 dopo l'impatto con l'anteriore della FW36 della Wolff. I due si sono subito spiegati una volta usciti dai rispettivi abitacoli, ma sembra che la moglie di Toto Wolff non abbia visto il brasiliano, che sopraggiungeva ad alta velocità dietro la tester. 

"Ho imparato molto oggi - ha dichiarato Susie - Compiendo un buon numero di giri nella mattinata ho imparato davvero molto e mi ha fatto fare esperienza sull'utilizzo delle gomme Pirelli ed è stato bello passare del tempo sulla nuova FW37. La vettura ha tanto potenziale e il numero di giri che abbiamo compiuto oggi ha fatto raccogliere al team molti dati importanti per il suo sviluppo. E' stato un peccato non aver potuto provare le gomme più morbide per migliorare il mio crono di giornata. Ho avuto buone sensazioni dalla vettura e come pilota ho imparato molto". 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Susie Wolff
Articolo di tipo Ultime notizie