Rosberg: "Ho fatto un tempone. Ecco il nostro valore!"

Il tedesco ha compiuto ben 146 giri nei test odierni provando molto materiale, tra cui alcune mescole per il 2016

Rosberg:

Nico Rosberg è felice come una Pasqua perché dopo aver vinto il Gp di Spagna ha potuto provare le evoluzioni della Mercedes W06 Hybrid nella prima giornata di test in stagione a Barcellona. Il tedesco è stato semplicemente disarmante perché ha coperto una distanza superiore a due Gran Premi (ha totalizzato 146 giri, anche se nei test invernali era arrivato a sommare ben 157 tornate in un giorno) e, soprattutto, ha rifilato oltre due secondi a tutti, ricreando una distanza importante su tutti gli inseguitori, Ferrari compresa con un treno di gomme Soft, provato magari in prefigurazione di Montecarlo… “Oggi abbiamo provato un po’ di tutto: questa mattina abbiamo messo la macchina in una configurazione di assetto super morbida proprio in funzione del prossimo Gp nel principato. Rollava molto ed è stato interessante guidarla così, ma abbiamo capito che andava bene molto nelle curve strette. Poi ci siamo concentrati sui Gp successivi. Posso dire che abbiamo imparato un sacco interessanti”.

La Mercedes si è resa disponibili a provare le gomme di sviluppo della Pirelli per il 2016…
Abbiamo provato mescole varie e devo analizzare adesso con gli ingegneri cosa mi hanno fatto guidare per cui non so essere preciso”.

Quindi non hai sentito grandi differenze…
Direi di no…”.

Hai fatto un run anche con le soft…
E così ho tirato fuori il tempone. Così tutti sanno quanto siamo veloci e non ci siamo dovuti nascondere. Domenica abbiamo dimostrato che siamo riusciti a sviluppare la monoposto meglio di altri e ci siamo allontanati di nuovo, perché ultimamente erano un po’ troppo vicini…”.

Avete provato una power unit evoluta visto che era l’unico test in pista?
Non ne sono sicuro…”. E ride.

Hai svolto un lavoro pesante, mentre domani ci sarà un giovane sulla macchina. È una scelta giusta?
Credo che si sia trovato un buon bilanciamento fra le diverse necessità. Era importante che girassi io o Lewis per conoscere gli sviluppi dei prossimi Gp, ma è anche giusto far girare i giovani, se no come fanno ad arrivare in F.1? E’ normale che io possa dare maggiori informazioni alla squadra di un giovane perché conosco la macchina, ma i ragazzi sono in grado di spiegare se la monoposto sottosterza o sovrasterza”.

Hai spezzato l’incantesimo di Lewis?
Non lo so, posso dire che ho dominato nel week end e sono molto contento”. Se Hamilton non rinnovasse il contratto saresti contento? “Non so cosa succede di là, ma a me va bene lottare contro di lui, ci troviamo più o meno bene in squadra, ovviamente viviamo un confronto duro, ma lo sport è così”.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Nico Rosberg
Articolo di tipo Ultime notizie