Red Bull: quel soffiaggio dell'ala che farà scuola

condividi
commenti
Red Bull: quel soffiaggio dell'ala che farà scuola
Di: Franco Nugnes
28 feb 2015, 17:47

Sulla RB11 montata una paratia laterale con lo slot verticale che si collega a quello orizzontale

La Red Bull Racing continua a lavorare per mettere insieme chilometri con la RB11: oggi Daniel Ricciardo ha già messo nel carniere 128 giri a dimostrazione che la Renault, dopo che ha rinunciato ad una decina di gettoni di sviluppo motore per l'inizio del campionat,o sembra in grado di marciare con una certa regolarità.

A Milton Keynes non si limitano a cercare l'affidabilità visto che sono arrivate oggi due paratie laterali nuove per l'ala posteriore: nell'immagine Effe 1 Tech si osserva il lungo soffiaggio verticale poco oltre il bordo d'entrata che va a collegarsi con il più alto degli slot orizzontali, introducendo una soluzione che secondo molti è destinata a fare scuola.

Il pilota australiano ha girato anche con un Monkey seat che copre lo scarico unico e si ancora alla struttura deformabile posteriore e non al cambio: c'è un chiaro tentativo di sfruttare quella minima energia che viene assicurata dai gas di scarico...

Prossimo articolo Formula 1
Ancora bandiera rossa: questa volta è fermo Sainz Jr

Articolo precedente

Ancora bandiera rossa: questa volta è fermo Sainz Jr

Articolo successivo

Barcellona, Day 3: Hamilton tiene davanti la Mercedes

Barcellona, Day 3: Hamilton tiene davanti la Mercedes
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Daniel Ricciardo Acquista adesso
Autore Franco Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie