McLaren-Honda: Alonso sonda il potenziale MP4-30

McLaren-Honda: Alonso sonda il potenziale MP4-30

Lo spagnolo ha svolto prove aerodinamiche prima di iniziare il lavoro di sviluppo con le Pirelli Winter

La McLaren-Honda sta girando con Fernando Alonso: lo spagnolo ha la spada di Damocle sul collo dal momento che l'MGU-K della power unit Honda potrebbe cedere all'improvviso come è successo ieri a Jenson Button, visto che il pezzo modificato sarà disponibile solo domani.

E allora i tecnici di Woking si sono dedicati all'acquisizione dei dati: la MP4-30 sembra che non sia affatto male da un punto di vista telaistico e con il trascorrere del tempo dovrebbe trasformarsi sempre di più in una sorta di Red Bull, visto che Peter Prodromou, capo aerodinamico, risente dell'esperienza di anni al fianco di Newey.

Fernando Alonso ha girato con un doppio rastrello montato ai lati della scocca all'altezza dell'abitacolo e ha effettuato alcuni giri a velocità costante per raccogliere dati aerodinamici, prima di iniziare il normale lavoro di sviluppo. In soli nove giri l'iberico è riuscito ad arrivare con le gomme Pirelli Winter a 1'27"978 facendo meglio di Jenson Button che ieri aveva utilizzato la mescola media. Si tenga conto che, nonostante splenda il sole a Montmelò, la temperatura dell'asfalto è di 14 gradi (l'aria non arriva a 7 gradi) per cui è difficile mandare in temperatura le coperture.

Foto Effe 1 Tech

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Fernando Alonso
Articolo di tipo Ultime notizie