Force India: il musetto della VJM07 non è regolare?

Force India: il musetto della VJM07 non è regolare?

Vehrlein e Perez hanno girato con il simbolo fallico del 2014 ora vietato dalla FIA. C'è una deroga...

La Formula 1 è proprio strana. Si basa tutta sui rapporti di forze, dove il più grande si sbrana il più piccolo. La Force India ha negato alla Manor (ex Marussia) di rinascere grazie ai capitali di nuovi investitori, perché secondo gli uomini del team di Silverstone non c'erano sufficienti garanzie per avviare un progetto serio. Però la squadra di Mallya si è, finalmente, vista ai test di Barcellona (dopo aver saltato quelli di Jerez) con la macchina vecchia.

Non ci sarebbe stato niente di anomalo se la VJM07 si fosse presentata sul circuito catalano con il nuovo musetto, quello visto alla mega presentazione (dei nuovi colori) a Città del Messico per essere in regola con le norme 2015, che sono cambiate solo in materia di "nasi".

E, invece, no: Pascal Vehrlein e, nel pomeriggio, Sergio Perez hanno girato con la vettura dotata del... simbolo fallico  che da inizio anno è illegale. La FIA avrà concesso una deroga a questi "poveracci", ma è evidente il fatto che il muso mostrato in Sud America era "finto" e non aveva superato il crash test. E sarebbe questa la credibilità del Circus?

La Red Bull Racing ha trascorso gli ultimi giorni prima della sessione di Jerez a sfondare altro che musetti nella speranza di superare la prova frontale (riuscita all'ultimo tentativo), mentre evidentemente c'è chi può schierare una macchina che non è a regolamento.

Certo, la Force India si dibatte in grossi guai economici e "sparare" un buon tempo a Barcellona potrebbe convincere qualche investitore a rilevare le quote del titolare indiano in seria difficoltà, ma le regole a "geometrie variabile" sono veramente difficili da spiegare agli appassionati...

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Pascal Wehrlein
Articolo di tipo Ultime notizie