Ferrari: una giornata di sofferenza per Raikkonen

Ferrari: una giornata di sofferenza per Raikkonen

Kimi è solo sesto nella tabella dei tempi, ma ha dovuto fare i conti con un problemi di affidabilità

Giornata di sofferenza per la Ferrari che non è riuscita a realizzare il programma di lavoro che aveva in serbo per la SF15-T. Kimi Raikkonen ha concluso al sesto posto nella classifica dei tempi della prima giornata dell'ultima sessione di test collettivi a Barcellona con il tempo di 1’26”327 ottenuto con le gomme medie, ma non sono le prestazioni che hanno cercato gli uomini del Cavallino, quanto risolvere un problema di affidabilità che ha fatto perdere molto tempo.

Quando la Rossa era nella condizione di esprimere il suo potenziale sul circuito di Montmelò è cominciato a piovere per cui sono mancate le indicazioni utili a misurare le performance. Utili indicazioni sono venute dalle prove di assetto, dalle simulazioni di partenza e dai pit-stop.

Kimi alla fine della giornata ha messo insieme 80 giri pari a 372 km con il secondo telaio della SF15-T, utilizzando tre diverse mescole di gomme Pirelli (Soft, Medie e Hard): “Abbiamo imparato qualcosa oggi, nonostante alcuni piccoli problemi che, sono certo, riusciremo a risolvere. In generale la macchina non si comporta male, ma ci sono punti che vorremmo migliorare, specie perché con queste condizioni di pista è difficile far funzionare le gomme in maniera uniforme da un giro all’altro. Ora abbiamo un altro giorno di prove per mettere assieme quanto abbiamo appreso. E fra qualche giorno, a Melbourne, sapremo quale sarà il nostro effettivo livello”.

Più severo il giudizio del direttore tecnico, James Allison: “Non è stata una giornata facile per noi, abbiamo perso troppo tempo dietro a un fastidioso problema di affidabilità che solo a fine giornata siamo riusciti a tamponare, ma che ha interrotto in maniera significativa il nostro programma di lavoro. Ora possiamo far tesoro di quello che abbiamo imparato oggi, in modo da avere domani un giorno molto più consono alle nostre aspettative”.

La Ferrari farà una simulazione di gara comprendente anche un tentativo di qualifica nell'ultimo giorno di lavoro per ciascun pilota: con Raikkonen sabato e con Vettel domenica quando saranno montate tutte le novità del pacchetto aerodinamico in previsione di Melbourne.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Kimi Raikkonen
Articolo di tipo Ultime notizie