McLaren: provate soluzioni per Monaco e Canada

condividi
commenti
McLaren: provate soluzioni per Monaco e Canada
Redazione
Di: Redazione
13 mag 2015, 18:57

Button ha valutato degli assetti per il Principato ed un'ala posteriore da basso carico per Montreal

La seconda giornata dei test collettivi di Barcellona è stata piuttosto produttiva per la McLaren-Honda, con Jenson Button che è riuscito a mettere insieme ben 100 giri al volante della MP4-30, raccogliendo tante informazioni importanti.

In mattinata l'ex campione del mondo ha raccolto dei dati di tipo aerodinamico, poi ha lavorato su bilanciamento meccanico ed aerodinamico della vettura, con modifiche apportate soprattutto all'ala anteriore ed alle sospensioni, fornendo agli ingegneri delle informazioni molto dettagliate sulla MP4-30.

Il britannico, che nel finale di giornata ha staccato anche un tempo di 1'26"927 che gli è valso la quarta posizione, ma con gomme a mescola supersoft, ha inoltre provato un'ala posteriore a basso carico studiata per il Canada oltre a delle soluzione di assetto pensate per il Gp di Monaco.

Prossimo articolo Formula 1
Alex Lynn ha impressionato positivamente la Williams

Previous article

Alex Lynn ha impressionato positivamente la Williams

Next article

Barcellona, Day 2: Palmer in vetta con le supersoft

Barcellona, Day 2: Palmer in vetta con le supersoft

Su questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Jenson Button Shop Now
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie