Wehrlein: "Incredibile guidare due F.1 diverse!"

Passando dalla Force India alla Mercedes nello stesso giorno, ha compiuto un'impresa più unica che rara

Wehrlein:

Dopo aver saltato il primo test collettivo della stagione 2015 a Jerez de la Frontera, oggi la Force India è tornata a respirare l'aria del paddock a Barcellona. Tra le altre cose, la squadra di Vijay Mallya è stata una delle più chiacchierate della giornata, visto che ci ha fatto assistere ad un cambio di pilota non programmato.

Sulla vecchia VJM07 (la VJM08 arriverà solo la settimana prossima) si era calato nell'abitacolo Pascal Wehrlein, ma il giovane tedesco è stato richiamato quasi subito dalla Mercedes, squadra in cui svolge il ruolo di riserva, per prendere il posto di un Lewis Hamilton costretto ad alzare bandiera bianca dopo appena 11 giri a causa di un attacco influenzale.

Con 32 giri in Force India e 38 con la squadra campione del mondo, Pascal si è ritrovato quindi nella condizione più unica che rara di aver guidato due monoposto di Formula 1 diverse nella stessa giornata.

"E' stato bello trascorrere la mattinata con la Force India ed avere l'opportunità di guidare la loro vettura per la prima volta. E' una buona squadra e sono stati tutti davvero accoglienti nei miei confronti. Dopo pochi giri mi sentivo già piuttosto a mio agio sulla vettura. Poi sono dovuto passare sulla Mercedes nel pomeriggio e questa è stata un po' una sorpresa. Guidare due Formula 1 diverse nello stesso giorno è stato incredibile e sono davvero impaziente di tornare sulla Force India sabato" ha commentato.

Quando Wehrlein si è spostato di box, in quello della compagine di Silverstone è arrivato di corsa Sergio Perez, che quindi ha avuto modo di iniziare prima a prendere confidenza con le nuove gomme della Pirelli, ma anche a conoscere l'ingegnere che lo affiancherà in questa stagione.

"E' molto piacevole essere tornato in pista dopo una lunga pausa invernale. Era fondamentale per riprendere il ritmo. Quando mi hanno chiamato ero davvero entusiasta di poter iniziare a girare con un giorno d'anticipo. C'è tanto lavoro da fare: devo conoscere Tim, il mio nuovo ingegnere di pista. Ci sono gomme nuove e parti da provare. Penso che sia stato un pomeriggio positivo, che ci ha messo un po' avanti nel lavoro che avremmo dovuto fare domani" ha detto "Checo".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Pascal Wehrlein
Articolo di tipo Ultime notizie