Barcellona, Day 1, Ore 13: Rosberg ha già finito un Gp

Barcellona, Day 1, Ore 13: Rosberg ha già finito un Gp

La Mercedes svetta dvanti alla Ferrari di Marciello. Crescono bene i rookie Gasly e Yelloly

Nico Rosberg chiude la mattinata del primo giorno di test a Barcellona con un grande vantaggio su tutti: gli oltre due secondi che il tedesco ha rifilato con la Mercedes alla Ferrari non devono lasciare sgomenti i tifosi del Cavallino rampante, perché il vincitore di domenica nella simulazione di Gp che ha svolto nella mattinata ha utilizzato anche un treno di gomme Soft che lo hanno portato a fare meglio della pole position di sabato. Nico è arrivato a 1’24”374 mentre stava macinando 78 giri: la W06 Hybrid mostra la sue superiorirà in questa fase della stagione che sembra ricalcare quella dell'anno passato.

Al posto d'onre c'è il debuttante sulla SF15-T Raffaele Marciello: il giovane pilota della FDA ha svolto alla perfezione il compito che i tecnici diretti dall'ingegner Cuquerella gli hanno affidato: valutazione del pacchetto aerodinamico Evo e nuove mappature di motore per la power unit. Marciello ha coperto 54 giri in 1'26"648: ha lavorato prevalentemente con le gomme Medie per fare adeguati confronti con i dati raccolti nel corso del week end a parità di scarpe, dopo aver svolto delle prove aerodinamiche con le Hard, quando sulla Rossa era stato montato un reticolo di sensori dietro alla ruota posteriore.

Al terzo posto si è portato Pastor Maldonado con la Lotus: il venezuelano ha messo in carniere 53 giri arruvando a sei decmi dalla Ferrari, dimostrando che il potenziale della E23 Hybrid non è male, quelli che mancano sono i soldi per svilupparla.

E' tornato in pista Daniil Kvyat con la red Bull RB11 e il russo ha completato altri dodici giri dopo quelli della prima mattinata. E' stato a lungo fermo nei box con tutto chiuso. Dopo Rosberg il pilota che ha fatto più strada è certamente Pierre Gasly quello che ha fatto più giri al debutto sulla Toro Rosso STR10: la squadra di Faenza lo sta preparando a test di domani quando sarà impegnato sulla Red Bull (se riuscirà a girare...).

Sale nella tabella dei tempi Marcus Ericsson con la Sauber C34 a lungo ferma ai box: lo svedese ha messo insieme 37 giri con il tempo di 1'28"803, davanti a Nick Yelloly con la Force India: il pilota della GP2 è stato chiamato d'urgenza per sostituire Pascal Wehrlein costretto a letto da un attacco influenzale: Nick ha finito senza problemi 49 giri con il tempo di 1'28"856.

Oliver Turvey, invece, è costretto alle retrovie con la McLaren-Honda: il tester di Woking ha fatto rilevazioni aerodinamiche prima di iniiziare il lavoro di sviluppo, mentre chiude la lista Felipe Massa con la Williams alle prese con prove aerodinamiche.

F.1 TEST, BARCELLONA 12/05/2015
I tempi della prima giornata (ore 13)
1. Nico Rosberg – Mercedes W06 Hybrid – 1’24”374 - 78
2. Raffaele Marciello – Ferrari SF15-T – 1’26”648- 54
3. Pastor Maldonado – Lotus E23 Hybrid-Mercedes – 1’27”338 – 53
4. Daniil Kvyat – Red Bull RB11-Renault – 1’27”684 – 20
5. Pierre Gasly – Toro Rosso STR10-Renault – 1’28”147 – 60
6. Marcus Ericsson – Sauber C34-Ferrari – 1’28”803 - 37
7. Nick Yelloly - Force India VJ08-Mercedes – 1’28”856 – 49
8. Oliver Turvey – McLaren MP4-30-Honda – 1’29”730 – 31
9. Felipe Massa – Williams FW37-Mercedes – 1’30”433 - 33

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Nico Rosberg , Pastor Maldonado , Raffaele Marciello
Articolo di tipo Ultime notizie