Arrivabene: "I tempi non contano, ma la squadra c'è!"

Il team principal della Ferrari è arrivato nel paddock di Barcellona per seguire i test della SF15-T

Arrivabene:

Kimi Raikkonen con il sorriso! Evidentemente qualcosa sta succedendo alla Ferrari se anche il più musone della squadra ha ritrovato il buon umore. La cura di Maurizio Arrivabene sta dando i suoi effetti a pochi mesi dal suo insediamento al timone della squadra del Cavallino rampante?

Il finlandese con le gomme medie è arrivato a 156 millesimi dalla Lotus E23 Hybrid di Pastor Maldonado che ha cercato la prestazione a fine giornata con le Pirelli Soft: la SF15-T ha fatto un salto di qualità di due secondi dalle qualifiche del Gp di Spagna dello scorso anno.

Come vi avevamo anticipato, Maurizio Arrivabene è arrivato nel paddock a metà pomeriggio: lo abbiamo incontrato mentre stava tessendo la tela fra l'hospitality Ferrari e il box dove ci sono riuniti tutti i vertici della squadra a cominciare da James Allison, direttore tecnico, per arrivare a Mattia Binotto, resposanbile dei motori. Il team principal si è fermato per un saluto cordiale: "Non lasciamoci sorprendere da questi tempi - spiega al volo - è troppo presto per fare delle valutazioni, ma la squadra c'è. E questo è importante. Ero sicuro che bastava dare un po' di tranquillità e motivazione a un gruppo che può fare grandi cose".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Kimi Raikkonen
Articolo di tipo Ultime notizie