Barcellona: la Mercedes resta il punto di riferimento

Barcellona: la Mercedes resta il punto di riferimento

Alla W06 Hybrid bastano le soft per svettare. Williams e Ferrari le prime inseguitrici, Red Bull ancora nascosta

Dopo aver spaventato tutti con le gomme medie nel primo test di Barcellona, la scorsa settimana la Mercedes ha scoperto le proprie carte montando finalmente le gomme soft sulla W06 Hybrid e bisogna dire che non ha fatto altro che confermare i pronostici: a quanto pare ci attende un'altra stagione a forti tinte argento.

Nonostante la concorrenza abbia fatto ricorso anche alle supersoft, alla squadra di Brackley sono bastate le soft per monopolizzare le prime due posizioni nella classifica cumulativa della quattro giorni catalana. Nico Rosberg si è spinto addirittura fino a 1'22"792, mentre Lewis Hamilton si è fermato a 1'23"022. La cosa certa però è che il vantaggio sembra essere ancora piuttosto grande.

In prima fila tra gli inseguitori sembra esserci nuovamente la Williams, con Valtteri Bottas e Felipe Massa che sono andati ad occupare la terza e la quarta posizione con le supersoft sulle loro FW37, con il finlandese che è a sua volta arrivato vicino ad infrangere la barriera dell'1'23".

Nella scia della squadra di Grove c'è la Ferrari: con le gomme supersoft le SF15-T di Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel hanno ottenuto prestazioni molto simili a quelle delle FW37, quindi un passo avanti rispetto alla passata stagione sembra essere effettivamente avvenuto, anche se le Mercedes paiono ancora piuttosto lontane.

Resta poi da capire la reale posizione della Red Bull: in questi quattro giorni le RB11 hanno incontrato problemi di vario genere e quindi non hanno potuto tentare un time attack vero e proprio. Daniel Ricciardo però è parso piuttosto convinto che la squadra di Milton Keynes se la possa giocare con Williams e Ferrari per essere la prima inseguitrice della Mercedes.

Rispetto al primo test a Barcellona è un po' mancata la Lotus, ma bisogna dire che la squadra di Enstone ha fatto soprattutto molte verifiche di assetto sulla E23 Hybrid. Ieri poi Pastor Maldonado ha sbattuto prima di poter tentare l'assalto alla prestazione, quindi non è facile dare una valutazione delle sue performance.

Attenzione poi alla Sauber ed alla Toro Rosso, che potrebbero essere le mine vaganti: la C34 sembra piuttosto competitiva soprattutto per quanto riguarda il time attack, infatti sono nella top ten sia Felipe Nasr che Marcus Ericsson. Per quanto riguarda la Scuderia faentina invece stupisce vedere Carlos Sainz Jr davanti a Max Verstappen, perché lo spagnolo pareva leggermente più in difficoltà rispetto all'olandese.

Tutto sommato positivo anche l'esordio della Force India VJM08, anche se la nuova monoposto della squadra di Vijay Mallya si è messa più in evidenza per l'affidabilità (non si sono verificati problemi importanti in nessuna delle tre giornate in cui ha girato) che per le sue prestazioni.

Resta in coda al gruppo la McLaren-Honda: ieri Eric Boullier non ha avuto problema ad ammettere che la squadra di Woking si attende un inizio di stagione complicato, ma la sensazione è che la MP4-30 stia piano piano crescendo e che possa effettivamente racchiudere un potenziale interessante da sprigionare. Prima però ovviamente bisogna risolvere i numerosi problemi di affidabilità che l'hanno relegata troppo spesso ai box.

FORMULA 1, Barcellona, 26 febbraio-1 marzo 2015
Classifica cumulativa test collettivi
1. Nico Rosberg - Mercedes W06 Hybrid - 1'22"792
2. Lewis Hamilton - Mercedes W06 Hybrid - 1'23"022
3. Valtteri Bottas - Williams FW37-Mercedes - 1'23"063
4. Felipe Massa - Williams FW37-Mercedes - 1'23"262
5. Kimi Raikkonen - Ferrari SF15-T - 1'23"276
6. Sebastian Vettel - Ferrari SF15-T - 1'23"469
7. Felipe Nasr - Sauber C34-Ferrari - 1'24"023
8. Carlos Sainz Jr - Toro Rosso STR10-Renault - 1'24"191
9. Romain Grosjean - Lotus E23 Hybrid-Mercedes - 1'24"200
10. Marcus Ericsson - Sauber C34-Ferrari - 1'24"276
11. Max Verstappen - Toro Rosso STR10-Renault - 1'24"527
12. Daniel Ricciardo - Red Bull RB11-Renault - 1'24"638

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Lewis Hamilton , Nico Rosberg , Valtteri Bottas
Articolo di tipo Ultime notizie