Barcellona, Day 2: Grosjean chiude in vetta

Barcellona, Day 2: Grosjean chiude in vetta

Il pilota della Lotus precede Button, con Vettel quarto e Alonso in coda. Nel finale si ripresenta la pioggia

L'arrivo di qualche goccia di pioggia e l'esposizione di due bandiere rosse non hanno permesso particolari sconvolgimenti alla classifica nei minuti conclusivi della seconda giornata dei test collettivi di Barcellona. Questo vuol dire che davanti a tutti è rimasta la Lotus E21 di Romain Grosjean, accreditata sempre del tempo di 1'22"716 ottenuto con gomme a mescola morbida. Da segnalare che in precedenza il francese aveva anche provocato una bandiera rossa, rimanendo fermo in pista mentre effettuava una prova di consumo. Dietro di lui resiste anche la McLaren MP4-28 di Jenson Button in seconda posizione, con un 1'23"181 fissato con gomme medie. I miglioramenti più interessanti della parte conclusiva della sessione pomeridiana riguardano invece la terza e la quarta posizione, che ora sono occupate da Pastor Maldonado e Sebastian Vettel. Il venezuelano della Williams, anche lui causa di un'interruzione nel finale, ha montato sulla sua FW35 le gomme soft quando mancavano una quartantina di minuti alla bandiera a scacchi ed è riuscito a fermare il cronometro su un tempo di 1'23"628. Di poco più lento il tre volte campione del mondo in carica che ha inserito la sua Red Bull RB8 davanti alla Sauber C32 di Nico Hulkenberg per appena 1 millesimo. Rimane sopra al muro dell'1'24" Adrian Sutil, che con la sua Force India VJM06 non ha più migliorato il riferimento con cui si era portato al comando poco prima delle 15. Seguono poi la Toro Rosso STR8 di Daniel Ricciardo, la Marussia MR02 di Max Chilton e la Caterham CT03 di Daniel Ricciardo. Come avrete notato, all'appello mancano la Mercedes W04 e la Ferrari F138, ma è tutto regolare: Nico Rosberg e Fernando Alonso hanno infatti passato la sessione pomeridiana, ovvero quando la pista ha avuto le sue condizioni migliori per la giornata di oggi, ad effettuare una simulazione di gara, quindi non sono riusciti a migliorare i propri tempi in maniera significativa (lo ha fatto solo di poco la W04). Non è un caso, infatti, che il tedesco e lo spagnolo siano gli unici ad aver messo insieme oltre 100 giri. FORMULA 1, Barcellona, 01/03/2013 Seconda giornata di test collettivi (classifica finale) 1. Romain Grosjean - Lotus-Renault - 1'22"716 - 88 giri 2. Jenson Button - McLaren-Mercedes - 1'23"181 - 72 3. Pastor Maldonado - Williams-Renault - 1'23"628 - 75 4. Sebastian Vettel - Red Bull-Renault - 1'23"743 - 65 3. Nico Hulkenberg - Force India-Mercedes - 1'23"744 - 79 6. Adrian Sutil - Force India-Mercedes - 1'24"215 - 62 7. Daniel Ricciardo - Toro Rosso-Ferrari - 1'25"483 - 61 8. Max Chilton - Marussia-Cosworth - 1'25"598 - 75 9. Giedo van der Garde - Caterham-Renault - 1'26"316 - 48 10. Nico Rosberg - Mercedes - 1'26"655 - 120 11. Fernando Alonso - Ferrari - 1'27"878 - 102

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Romain Grosjean
Articolo di tipo Ultime notizie