Barcellona, Day 1: Massa e la Williams in evidenza

condividi
commenti
Barcellona, Day 1: Massa e la Williams in evidenza
Di: Matteo Nugnes
26 feb 2015, 18:21

Il brasiliano è veloce sia con le soft che con le medie. MGU-K ko sulla Mercedes, solo 7 giri per la McLaren

La prima giornata dei secondo test collettivo che si disputa sul tracciato di Barcellona ha avuto per grande protagonista la Williams. La squadra di Grove aveva detto che questa volta sarebbe andata a caccia della prestazione e bisogna dire che non ha deluso le aspettative, perché Felipe Massa ha piazzato la FW37 davanti a tutti.

Il brasiliano ha realizzato un crono di 1'23"500 montando le gomme a mescola soft, ma in precedenza aveva girato anche in 1'24"687 con le gomme medie. Una performance decisamente degna di nota, visto che solamente Nico Rosberg aveva fatto meglio utilizzando questa mescola la scorsa settimana. Sulla monoposto della Williams oggi bisogna segnalare anche la presenza del mono pilone dell'ala posteriore, come era già stato annunciato fin dalla prima uscita di Jerez.

E' stata una giornata particolarmente produttiva anche per la Sauber: con i suoi 122 giri Marcus Ericsson è stato il più attivo di giornata, ma si è tolto anche lo sfizio di realizzare il secondo tempo quando nel finale ha montato le supersoft sulla sua C34, scendendo fino a 1'24"276. In precedenza però lo svedese aveva anche completato una simulazione di gara con tanto di pit stop.

In terza posizione troviamo la Mercedes W06 Hybrid, ma quella di oggi non è stata una giornata troppo positiva per la squadra di Brackley. Lewis Hamilton non ha avuto particolari problemi a agirare in 1'24"881 con le gomme a mescola media, ma poi è rimasto tutto il pomeriggio a fare da spettatore, perché sulla sua monoposto c'è stata la rottura della MGU-K.

Segue la Red Bull RB11 con Daniil Kvyat. Il russo ha provocato la prima bandiera rossa di giornata, rimanendo fermo al fondo della pitlane dopo pochi minuti, ma poi si è dato abbastanza da fare ed ha completato 75 giri con un best di 1'25"947. Tra le altre cose, l'ex portacolori della Toro Rosso è stato l'unico insieme ad Hamilton a girare con le intermedie quando la pista era stata bagnata dalla pioggia prima della pausa pranzo.

75 sono anche i giri della Lotus E23 Hybrid, oggi scesa in pista con Romain Grosjean. Oggi il francese ha girato parecchio con le gomme soft, ma lo ha fatto soprattutto per valutarne il consumo. Alla fine il suo miglior tempo è venuto fuori proprio con le gomme che portano il marchio Pirelli giallo sulla spalle, anche se non si tratta di una performance particolarmente degna di nota: si parla di un 1'26"177.

Solo sesta quindi la Ferrari SF15-T di Kimi Raikkonen: il finlandese oggi si è dedicato soprattutto ai long run e ne ha fatto anche uno abbastanza interessante con 6-7 giri sul passo dell'1'27". Tuttavia, alla Rossa è mancata la prestazione pura perché "Iceman" non è andato oltre all'1'26"327 nel migliore dei suoi 80 passaggi.

Problemi per la Toro Rosso STR10, che oggi si è presentata con una nuova veste aerodinamica e soprattutto un nuovo muso corto in stile Red Bull. Nel pomeriggio purtroppo Carlos Sainz Jr ha provocato una bandiera rossa rimanendo fermo in pista ed ha perso buona parte del tempo a disposizione dopo la pausa pranzo. Nel finale comunque è riuscito a tornare ancora in pista per una manciata di giri.

Ennesima giornata disastrosa in casa McLaren-Honda, con Jenson Button che si è dovuto accontentare di completare solamente 7 giri prima di alzare bandiera bianca: sulla MP4-30 è stata ravvisata una perdita idraulica che ha costretto la squadra di Woking ad interrompere il suo programma di lavoro per sostituire la power unit in vista di domani.

Assente giustificata la Force India. La squadra di Vijay Mallya ha ritenuto inutile continuare a girare con la vecchia VJM07, visto che domani arriverà la nuova VJM08, che dovrebbe fare il suo esordio in pista con Nico Hulkenberg.

FORMULA 1, Barcellona, 26/02/2015
Prima giornata di test collettivi
1. Felipe Massa - Williams FW37-Mercedes - 1'23"500 - 103 giri
2. Marcus Ericsson - Sauber C34-Ferrari - 1'24"276 - 122
3. Lewis Hamilton - Mercedes W06 Hybrid - 1'24"881 - 48
4. Daniil Kvyat - Red Bull RB11-Renault - 1'25"987 - 75
5. Romain Grosjean - Lotus E23 Hybrid-Mercedes - 1'26"177 - 75
6. Kimi Raikkonen - Ferrari SF15-T - 1'26"327 - 80
7. Carlos Sainz Jr - Toro Rosso STR10-Renault - 1'27"261 - 86
8. Jenson Button - McLaren MP4-30-Honda - 1'31"479 - 7

Prossimo articolo Formula 1
Toro Rosso: indicazioni positive sul nuovo pacchetto

Previous article

Toro Rosso: indicazioni positive sul nuovo pacchetto

Next article

Mercedes: si è rotta la MGU-K, giornata finita

Mercedes: si è rotta la MGU-K, giornata finita

Su questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Lewis Hamilton Shop Now , Felipe Massa , Marcus Ericsson
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie