Hamilton: "La Red Bull diventerà competitiva!"

L'inglese è soddisfatto del lavoro svolto dalla Mercedes anche se ci sono incognite sull'affidabilità

Hamilton:
Lewis Hamilton ha chiuso l'ultima giornata di test invernali con il miglior tempo con la Mercedes W05: l'inglese è arrivato a soli 20 millesimi dalla prestazione di Felipe Massa che resta la migliore degli otto giorni in Bahrein. L'1'33"278 è molto positivo, ma l'inglese pensa che con la freccia d'argento si potesse fare ancora meglio. Hamilton sa di avere a disposizione una vettura competitiva, ma non sa quale sia il valore dell'affidabilità raggiunto. E, soprattutto, non considera la Red Bull Racing fuori dai giochi, visto che la monoposto del campione del mondo sarà temibile quando saranno risolti i guai di affidabilità. "Hanno una macchina splendida, e di solito ciò che è bello poi risulta essere anche veloce. Sono sicuro che la Red Bull avrà ancora una monoposto molto competitiva quest'anno: una volta che metteranno a posto i problemi al motore e dei sistemi saranno molto difficili da battere. Io so che la Mercedes è forte e per questo mi auguro che saremo in grado di batterci con loro". La Marcedes ha chiuso un ottimo pre-campionato, consistente nelle prestazioni, ma anche nell'affidabilità anche se Hamilton si aspettava di più dallo sfruttamento della gomma supersoft alla fine del pomeriggio di oggi... "Questo è stato l'inverno più strano e difficile per poter giudicare dove sia effettivamente ciascuna squadra dopo i test pre-campionato - ammette Lewis -Ci sono ancora molte cose che stiamo imparando sulla W05, cose che non siamo riusciti nemmeno ad abozzare. Vorrà dire che affronteremo il primo week end di gara come se fossero delle prove libere del venerdì. Vedremo molti errori fra tutti i protagonisti del paddock: mi auguro che noi ne commetteremo meno di altri".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Test
Circuito Vallelunga
Piloti Lewis Hamilton
Articolo di tipo Ultime notizie