Ferrari: torna lo sfogo più grande dell'aria calda

condividi
commenti
Ferrari: torna lo sfogo più grande dell'aria calda
Di: Franco Nugnes
02 mar 2014, 11:18

Sulla F14 T si rivedono anche le feritoie ai lati della pinna dorsale: la Rossa ha fame di aria

Cominciano a definirsi anche le forme della Ferrari: questa mattina Fernando Alonso è tornato a girare con la F14 T dotata del cofano motore con uno sfogo dell'aria calda più grande intorno allo scarico unico e con due file di piccole feritoie ai lati della pinna dorsale del cofano. Appare evidente che anche la monoposto di Maranello accusa dei problemi di raffreddamento e necessità, quindi, di una maggiore capacità di estrazione dell'aria calda dalla pance. Aprire degli sfoghi costa in termini di efficienza aerodinamica e di resistenza all'avanzamento, due elementi molto importanti perché quest'anno avranno un importante impatto sui consumi, essendo vincolato a 100 kg il carburante che si può utilizzare in un Gran Premio... Foto Effe 1 Tech
Prossimo articolo Formula 1

Su questo articolo

Serie Formula 1
Evento Test
Location Vallelunga
Piloti Fernando Alonso
Autore Franco Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie