Lotus E22: la presa freni con un profilo svergolato

Lotus E22: la presa freni con un profilo svergolato

In Bahrein sono stati montati cestelli aperti. La macchina di Estone cura molto la micro-aerodinamica

Ecco la Lotus E22 priva della ruota anteriore: l'immagine mostra il cestello dei freni che è aperto per favorire un buon riscaldamento dei cerchi, un'operazione utile a scaldare più in fretta le gomme Pirelli. La monoposto di Enstone mostra una grande cura nello studio aerodinamico dei particolari. I tecnici diretti da Nick Chester, infatti, hanno dedicato molta attenzione al passaggio dei flussi che investe la presa d'aria dei freni. Come si può notare il triangolo inferiore della sospensione è infulcrato in alto per lasciare la massima pulizia all'aria che ci passa sotto. La presa d'aria a palpebra sostiene i due deviatori di flusso verticali (che c'erano già nel 2013) ma a questi si aggiunge un interessante profilo svergolato.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Test
Circuito Vallelunga
Piloti Romain Grosjean
Articolo di tipo Ultime notizie