Ferrari ferma dopo 12 giri: il telaio era danneggiato

Ferrari ferma dopo 12 giri: il telaio era danneggiato

Alonso stava girando con la F14 T di Raikkonen, probabilmente finita ko nel volo sul cordolo di venerdì

Quando le cose vanno storte non sembra davvero esserci mai fine al peggio. Dopo la deludente gara di domenica in Bahrein, la Ferrari aveva davvero bisogno di lavorare tanto nei due giorni di test a disposizione a Sakhir, ma oggi la squadra del Cavallino è stata costretta ad interrompere i lavori dopo appena 12 giri. I tecnici della Rossa si sono infatti accorti che il telaio era danneggiato sulla F14 T messa disposizione di Fernando Alonso, che quindi è stato fermato anzitempo a scopo precauzionale. La cosa curiosa è che quello utilizzato oggi dallo spagnolo è il telaio che Kimi Raikkonen ha usato durante il weekend di gara e che il danno è dovuto molto probabilmente al decollo sul cordolo della curva 4 di cui si era reso protagonista il finlandese nella prima sessione di prove libere. Quello che resta da domandarsi è come mai Alonso sia stato mandato in pista con la vettura di Kimi e non con quella con cui lui stesso aveva corso lo scorso fine settimana, ma anche come mai non se ne sia accorto nessuno prima.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Fernando Alonso
Articolo di tipo Ultime notizie