La Red Bull RB10 gira con l'ala davanti molto scarica

condividi
commenti
La Red Bull RB10 gira con l'ala davanti molto scarica
Di: Franco Nugnes
27 feb 2014, 09:52

I tecnici di Milton Keynes devono bilanciare la carenza di carico posteriore con una bassa incidenza dei flap

Daniel Ricciardo ha già infilato 26 giri con la Red Bull RB10 in meno di tre ore di lavoro, nella seconda sessione del Bahrein: nel team di Milton Keynes sembrano aver trovato le chiavi dell'affidabilità per far funzionare il motore Energy Renault. Sull'ala anteriore della Red Bull dell'australiano si stanno facendo delle prove di aerodinamica: si nota la vernice fluo wiz sul lato sinistro. E' curioso notare come su una pista di medio carico come quella di Sakhir, i flap siano con un'incidenza minima: questo è il segnale che i tecnici sono costretti a scaricare davanti per trovare un giusto bilanciamento della vettura, perché c'è una carenza di carico nel retrotreno. La RB10, insomma, non sembra rinverdire i fasti della macchina che ha dominato il mondiale dello scorso anno: almeno per ora... Foto Effe 1 Tech
Articolo successivo
Mercedes: la W05 mostra i deviatori di flusso a ponte

Articolo precedente

Mercedes: la W05 mostra i deviatori di flusso a ponte

Articolo successivo

Bahrein, Day 1 (Ore 12): Perez scavalca Rosberg

Bahrein, Day 1 (Ore 12): Perez scavalca Rosberg
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Evento Test
Location Vallelunga
Piloti Daniel Ricciardo Acquista adesso
Autore Franco Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie