Hamilton bloccato da un problema ai freni

Hamilton bloccato da un problema ai freni

L'inglese soddisfatto dei 400 km coperti con la Mercedes W05 che resta la vettura più temibile per ora

La Mercedes non ha svettato con la W05 nel giorno di apertura dei test in Bahrein, ma nel team di Brackley sono soddisfatti del lavoro svolto: Lewis Hamilton ha ottenuto la terza prestazione giornaliera completando una distanza di 400 km. Sulla freccia d’argento i tecnici si sono concentrati a scoprire il comportamento delle gomme Pirelli hard: il pilota inglese ha completato due stint di venti giri con un buon passo, visto che la monoposto in assetto da gara. Utili anche le informazioni che sono state acquisite in mattinata per il lavoro di sviluppo. Hamilton non ha potuto completare la giornata per una noia ai freni che lo ha costretto a interrompere l’attività prima della bandiera a scacchi. “E’ stato positivo vedere come abbiamo iniziato in Bahrein coprendo un buon chilometraggio e con affidabilità, soprattutto quando si può vedere quanto sia difficile per tutti con le nuove norme. La squadra può essere soddisfatta del duro lavoro svolto. Oggi è stato un altro giorno di test positivo per scoprire gli eventuali problemi: abbiamo avuto un piccolo guaio con i freni alla fine del turno, ma siamo riusciti lo stesso a coprire un buon numero di giri. Non stavamo puntando a essere in cima alla classifica dei tempi, al momento è più importante cercare l’affidabilità”.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Test
Circuito Vallelunga
Piloti Lewis Hamilton
Articolo di tipo Ultime notizie