Mercedes: provata sospensione posteriore carenata

Mercedes: provata sospensione posteriore carenata

Sulla W05 Hybrid nei test di AbuDhabi è stata sperimentato un braccio che ingloba il semiasse

La Mercedes non si ferma: se i motoristi di Brixworth diretti da Andy Cowell hanno fornito ai team clienti le specifiche della power unit 2015 che prevede un aumento di potenza valutabile in una cinquantina di cavalli, non si può dire che nell’area telaistica stiano a dormire. Nei test di Abu Dhabi che si sono conclusi ieri, infatti, si è vista una nuova sospensione posteriore della W05 Hybrid, la monoposto che ha dominato il mondiale vincendo 16 Gp su 19 in calendario.

Nel primo dei due giorni, quando era alla guida Nico Rosberg, nel triangolo inferiore è stato montato un braccio carenato che ingloba in un profilo alare neutro anche il semiasse e il tirante della convergenza visibile nella foto Effe 1 Tech.

Non si tratta di niente di rivoluzionario che si è già visto in altre realizzazioni, ma di un affinamento della ricerca aerodinamica finalizzata a far lavorare meglio il diffusore posteriore cercando un aumento del carico senza che si penalizzi l’efficienza della freccia d’argento.

Paddy Lowe e Aldo Costa stanno lavorando sodo sulla definizione della vettura del prossimo anno che sarà ancora, quasi certamente, il punto di riferimento del Circus…

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Nico Rosberg
Articolo di tipo Ultime notizie