Palmer spera di avere un'opportunità alla Force India

Palmer spera di avere un'opportunità alla Force India

Nonostante i problemi meccanici incontrati oggi, il campione di GP2 è soddisfatto del suo esordio in F.1

La prima giornata dei test collettivi di Abu Dhabi è stata molto importante per Jolyon Palmer: il campione della GP2 ha fatto il suo esordio al volante di una monoposto di Formula 1 grazie all'occasione che gli è stata offerta dalla Force India. Nonostante qualche problema meccanico di troppo, che lo ha relegato ai box a lungo, il britannico ha chiuso quarto e quindi spera di poter dare vita ad un programma più a lungo termine con la squadra di Vijey Mallya, che in passato ha sempre dimostrato di puntare molto sui giovani.

"Non ho avuto modo di girare molto, ma sono felice delle mie prestazioni. Spero che la cosa valga anche per la Force India. Si tratta di una squadra che ha sempre dato delle possibilità interessanti ai piloti giovani. Penso che se ci fosse un ruolo per me sarebbe una grande opportunità: in passato hanno aiutato Paul di Resta e poi è stata la volta di Jules Bianchi. La Force India è una squadra che ha sempre dato delle chance ai ragazzi che hanno messo in macchina. Ne stiamo parlando, ma dobbiamo guardare tante cose" ha detto Palmer.

"Non è stata una giornata facile, perché abbiamo avuto diversi problemi meccanici che ci hanno tormentato continuamente. Siamo partiti con le gomme soft per permettermi di prendere le misure alla Formula 1, poi abbiamo avuto un problema di motore. Subito dopo abbiamo un altro guasto appena tornati in pista, quindi è stato un po' frustrante. Nell'ultima ora poi siamo riusciti a girare con più regolarità e sono contento perché sono riuscito ad essere veloce abbastanza rapidamente" ha aggiunto.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Jolyon Palmer
Articolo di tipo Ultime notizie