Marcedes W04: ala anteriore con quattro soffiaggi

Marcedes W04: ala anteriore con quattro soffiaggi

Rosberg ieri ha coperto 148 giri e ha provato le prime novità tecniche proposte da Aldo Costa

La Mercedes sta recuperando il tempo perduto nei primi due giorni di test a Jerez: ieri Nico Rosberg è stato uno stakanovista con la W04, avendo coperto 148 giri, vale a dire una distanza superiore a due Gran Premi (ovvero 655 km). L'avvio stagionale della freccia d'argento è stato molto tribolato, ma i tecnici diretti da Bob Bell hanno saputo porre rimedio ai guai che sono emersi: martedì un problema elettrico ha causato un principio d'incendio che è stato prontamente domato, ma ha richiesto la sostituzione di un cablaggio, mentre mercoledì c'è stato il brutto incidente di Lewis Hamilton che è finito violentemente contro le barriere dopo aver rotto una canalizzazione dei freni posteriori. Cedimenti che non sono da top team, a cui la squadra di Brackley ha trovato pronte soluzioni: in attesa che oggi torni in scena Lewis Hamilton, sulla vettura curata da Aldo Costa sono apparse ieri le prime novità tecniche. Interessante l'ala anteriore che è stata disegnata in funzione delle nuove gomme Pirelli che, oltre ad avere mescole più morbide, hanno anche una costruzione diversa che ne modifica la struttura e, quindi, anche la forma aerodinamica. Analizzando la Foto Mazzi si può notare la complessità del disegno con cinque elementi e quattro soffiaggi, frutto di un attento studio in galleria del vento alla ricerca del maggiore carico.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Nico Rosberg
Articolo di tipo Ultime notizie