Bahrein, Day 4 (Ore 12): Rosberg a un 1" dalla pole!

La Mercedes diventa uno spauracchio perché ottiene 1'33"283. Torna in pista anche Ricciardo

Bahrein, Day 4 (Ore 12): Rosberg a un 1
La Mercedes W05 è solo ad un secondo dalla pole position del Gp del Bahrein dello scorso anno. La quarta giornata di test collettivi sulla pista di Sakhir comincia a dare delle indicazioni importanti: Nico Rosberg, dopo la terza bandiera rossa della giornata causata dalla Force India di Sergio Perez, ha sparato un eccellente 1'33"283 arrivando a nove decimi dal limite che lo stesso tedesco aveva ottenuto nel 2013 in 1'32"330. Le nuove monoposto 2014, quindi, pur tra mille difficoltà di messa a punto, stanno mostrando un potenziale prestazionale che va ben oltre le più rosee previsioni: è facile indicare che la freccia d'argento avesse poca benzina a bordo e stesse simulando una qualifica, ma il tempo ottenuto dimostra che c'è ancora margine di crescita in una fase di lavoro in cui lo sviluppo è solo nella fase iniziale... L'altro aspetto importante è che in casa Red Bull Racing hanno trovato cosa non andava sulla RB10 e sono riusciti a mandare in pista prima delle 12 Daniel Ricciardo alla riapertura della pit lane dopo l'interruzione causata da Perez. L'australiano ha subito chiuso un paio di giri cronometrati arrivando agevolmente a 1'40"138, che resta la barriera nella quale puntualmente si infrange la monoposto di Milton Keynes. In questa terza ora ha migliorato anche Jenson Button con la McLaren MP4-29: l'inglese 1’34”957 è distaccato di oltre un secondo e mezzo dalla Mercedes, la macchina che sembra avere un passo in più rispetto a tutta la concorrenza. Kimi Raikkonen con la Ferrari F14 T prosegue il suo lavoro di messa a punto senza cercare le prestazioni: il finlandese è terzo con 1’37”645 a oltre quattro secondi dalla W05, ma questo distacco non deve spaventare perché la Rossa sta girando in configurazione da gara. Pastor Maldonado, dopo i guai al cambio che hanno bloccato la Lotus E22 ieri, è sceso in pista nella tarda mattinata per verificare che le modifiche apportare alla trasmissione non creassero problemi: ha fatto per ora solo delle verifiche sui sistemi, senza chiudere un tempo. Nella lista dei tempi mancano Marussia e Sauber che non hanno girato: i responsabili di Banbury hanno dichiarato di aver superato i problemi ai sistemi e fra breve Jules Bianchi dovrebbe affacciarsi nella pit lane con la MR03. FORMULA 1, Sakhir, 22/02/2014 Quarta giornata di test collettivi (Ore 13) 1. Nico Rosberg - Mercedes W05 - 1'33"283 - 23 2. Janson Button - McLaren MP4-29-Mercedes - 1'34"957 - 30 3. Kimi Raikkonen - Ferrari F14 T - 1'37"645 - 21 4. Felipe Nasr - Williams FW36-Mercedes - 1'39"129 - 12 5. Sergio Perez - Force India VJM07-Mercedes - 1'39"258 - 19 6. Daniel Ricciardo - Red Bull RB10-Renault - 1'40"138 - 4 7. Jean-Eric Vergne - Toro Rosso STR9-Renault - 1'41"784 - 6 8. Marcus Ericsson - Caterham CT05-Renault - 1'45"094 - 4 9. Pastor Maldonado - Lotus E22-Renault - s.t. - 3
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Test
Circuito Vallelunga
Piloti Nico Rosberg
Articolo di tipo Ultime notizie