Bahrein, Day 4: bandiera rossa per Rosberg

Bahrein, Day 4: bandiera rossa per Rosberg

La Mercedes si ferma in pista dopo aver ottenuto il miglior tempo in 1'34"810

Seconda bandiera rossa nella quarta e ultima giornata di test in Bahrein: alle 10,37 la Mercedes C05-Mercedes di Nico Rosberg si è fermata in pista dopo aver spiccato il miglior tempo della mattina in 1'34"810 a soli sei decimi dalla migliore prestazione di ieri di Lewis Hamilton con la freccia d'argento. La monoposto è stata riportata ai box nel frattempo. Ogni sosta, anche banale, richiede un intervento di almeno venti minuti, perché i commissari di percorso devono aspettare di toccare la vettura prima che si illuminano di verde i led montati sopra il roll-bar: le luci evidenziano quando non ci sono rischi di prendere delle scosse elettriche. Sono rosse e gialle, invece, quando c'è ancora un pericolo attivo: ricordiamo che sulle monoposto ci sono dei sistemi ad alta tensione che arrivano a 700 volt. Prima dell'interruzione è riuscito a fare il primo giro Pastor Maldonado con la Lotus E22: la squadra di Enstone è riuscita a montare i nuovi pezzi che sono arrivati a Manama dalla factory inglese e, pare, che i problemi meccanici di ieri siano stati risolti.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Test
Circuito Vallelunga
Piloti Nico Rosberg
Articolo di tipo Ultime notizie