Allison: "Siamo soddisfatti dei primi due giorni"

Il dt della Ferrari analizza il lavoro svolto sulla F14T: prosegue la fase di conoscenza della vettura

Allison:
Kimi Raikkonen ha chiuso la sua sessione di test a Jerez con un sorriso: la Ferrari F14 T ha rispettato i piani che la squadra di Maranello aveva pianificato per i primi due giorni in pista. Nell’hospitality del Cavallino, il direttore tecnico James Allison, fa il punto della situazione… “Siamo soddisfatti dei primi due giorni di lavoro in preparazione di Melbourne. Siamo riusciti a girare per acquisire informazioni sui sistemi della macchina e abbiamo potuto verificare alcuni parametri come il raffreddamento del motore e abbiamo iniziato a fare delle verifiche aerodinamiche per cominciare a lavorare sul bilanciamento della vettura in pista. E’ stato un buon inizio…”. Il finlandese dopo i 31 giri di ieri ha aggiunto altre 47 tornate oggi, ottenendo il secondo miglior tempo a sei decimi da Jenson Button. Insomma, una buona sgrossatura, senza la ricerca delle prestazioni. La Rossa ha avuto una lunga sosta all’inizio del pomeriggio quando la saracinesca del garage è rimasta chiusa agli occhi indiscreti. Qualcuno ha cominciato a favoleggiare dei problemi alla pressione del motore, forse perché condizionato dai guai che attanagliano le squadre con il motore Renault. E, invece, sulla Rossa tutto è filato liscio secondo i piani di lavoro… “Tutto è nuovo sulla macchina, abbiamo verificato che non ci fossero delle falle nei sistemi. C’è stata una grande attenzione nel curare tutti i minimi dettagli della vettura che è molto complicata da maneggiare rispetto allo scorso anno”. Ferrari e Mercedes hanno coperto più giri dei team motorizzati Renault… ”Non è che ci interessino molto degli altri, per noi l’importante è girare: speriamo domani di riuscire a coprire una distanza doppia rispetto a oggi. Siamo concentrati a fare il nostro meglio e quindi non guardiamo gli altri…”. Avevate previsto dei long run? ”No, questa mattina c’era la pista bagnata. Continuiamo ad analizzare i processi: non erano previsti long run. Per ora teniamo sotto controllo il raffreddamento e l’affidabilità dei nuovi sistemi…”. Ha visto la sospensione posteriore della McLaren a “tapparella”? ”Ho visto delle immagini, ma non voglio dare dei giudizi. Ci concentriamo sulle nostre cose…”.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Kimi Raikkonen
Articolo di tipo Ultime notizie