Lo scarico della Williams fa già discutere

Lo scarico della Williams fa già discutere

Coughlan difende la soluzione di Grove, mentre boccia quella della Caterham vista a Jerez

La Williams FW35 non sta passando inosservata: la realizzazione di Mike Coughlan ha attirato diverso sguardi interessati nella pit lane di Barcellona dove ha fatto il suo debutto questa mattina. Già nelle prime tornate una macchina sana che mostra un buon potenziale nelle mani di Pastor Maldonado, il pilota venezuelano che ha avuto l'onore di portarla per la prima volta in pista. La monoposto di Grove mostra diverse soluzioni da tenere d'occhio: non è sfuggita, per esempio, la parte di "carrozzeria" che almeno parzialmente copre gli scarichi studiati per l'effetto Coanda. I tecnici diretti da Coughlan hanno cercato di reinterpretare la pinnetta che tanto ha fatto discutere a Jerez sulla Caterham. "La nostra soluzione è regolare - ha detto Coughlan - perché a differenza della Caterham il nostro scarico sfocia in un solo condotto e non separa il flusso in due passaggi". C'era da aspettarselo: l'idea della Williams "interpreta" in modo geniale la norma: rispetta il regolamento nella forma, lasciando qualche dubbio sulla sostanza. La FIA ha perso la partita sugli scarichi che sono tornati a soffiare sul diffusore nonostante i limiti che erano stati introdotti all'inizio dello scorso anno. Aspettiamoci, quindi, un fiorire di idee in questo campo se si è aperto un altro varco nelle maglie larghe del regolamento...

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie