Le prese dei freni Toro Rosso simili a quelle Williams

Le prese dei freni Toro Rosso simili a quelle Williams

Sulla STR-07 debutta a Suzuka questa soluzione utile a ripulire i flussi fra la scicca e la ruota

La moda l'ha lanciata la Williams diretta da Mike Coughlan ed è stata ripresa nel corso della stagione da più squadre a cominciare dalla Ferrari: a Suzuka è stata la Toro Rosso ad introdurre la presa dei freni anteriori che non ha la bocca su quello che ormai è diventato un deviatore di flusso, perché il passaggio di aria per raffreddare disco e pinza passa fra la carenatura in carbonio e la ruota. L'obiettivo è di pulire aerodinamicamente l'area fra il telaio e il cerchio, facilitando il passaggio di un flusso non perturbato che permetta di migliorare l'efficienza aerodinamica della STR-07, una monoposto che sta un po' deludendo le aspettative. Si noterà come sull'orecchio in materiale composito sia apparso una piccola appendice utile a far riattaccare i flussi al deviatore di flusso posto all'esterno delle pance della monoposto. La Toro Rosso è in una fase di profonda trasformazione tecnica: dopo l'uscita di Giorgio Ascanelli e Niccolò Petrucci, rispettivamente dt e responsabile aerodinamico, la squadra di Faenza ha assunto James Kay, ex Sauber, come responsabile tecnico, mentre la progettazione della nuova monoposto è affidata a Luca Furbatto, ex McLaren. Foto Effe 1 Tech

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Daniel Ricciardo
Articolo di tipo Ultime notizie