F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

McLaren: ecco il barge board con le pinnette di squalo

condividi
commenti
McLaren: ecco il barge board con le pinnette di squalo
Di:
Co-autore: Giorgio Piola

La squadra di Woking spinge sullo sviluppo della MCL35 per mantenere il terzo posto nella classifica Costruttori: Sainz all'Eifel dispone oltre al muso stretto anche di un nuovo barge board dotato di cinque pinnette di squalo sul boomerang che però sono andate peggio della versione standard di Norris

La McLaren vuole difendere il terzo posto nel mondiale Costruttori e il quarto di Lando Norris nella classifica pilota: il team di Woking, sebbene stia subendo dei tagli nel personale, sta spingendo sullo sviluppo della MCL35.

Al Nurburgring le ultime novità aerodinamiche sono state portare per Carlos Sainz ma lo spagnolo si è lamentato del fatto che in qualifica non abbiano funzionato come si aspettasse e per quello ha concluso al decimo posto, mentre il compagno di squadra si è inserito in ottava piazza.

All’Eifel c’è stato un ulteriore sviluppo delle barge board caratterizzato dalla comparsa di una serie di piccole pinne di squalo nel bordo di uscita dei diversi elementi che compongono il boomerang superiore.

Dettagli dei nuovi barge board sulla McLaren MCL35 di Carlos Sainz

Dettagli dei nuovi barge board sulla McLaren MCL35 di Carlos Sainz

Photo by: Giorgio Piola

Dettaglio dei vecchi bargeboard sulla McLaren MCL35 di Lando Norris

Dettaglio dei vecchi bargeboard sulla McLaren MCL35 di Lando Norris

Photo by: Giorgio Piola

A ben guardare ci sono due micro flap anche nella parte anteriore della stessa soluzione segno che il lavoro nella galleria del vento di Colonia sta dando i suoi frutti dopo l’introduzione del nuovo muso stretto che ha richiesto un diverso andamento dei flussi in prossimità della scocca.

Mekies: "La Ferrari ha iniziato la risalita dal fondo"

Articolo precedente

Mekies: "La Ferrari ha iniziato la risalita dal fondo"

Articolo successivo

F1 strategie: un solo pit stop, ma c'è l'incognita graining

F1 strategie: un solo pit stop, ma c'è l'incognita graining
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP dell'Eifel
Sotto-evento Gara
Location Nürburgring
Piloti Carlos Sainz Vázquez de Castro , Lando Norris
Team McLaren
Autore Franco Nugnes