Lotus: niente Super DRS e ala con corda ridottissima

Lotus: niente Super DRS e ala con corda ridottissima

Il profilo principale è la metà del solito, mentre il flap è più pronunciato e con più incidenza

Rispetto al Gp del Belgio non ci sono grandi novità tecniche: le squadre per Monza, il "tempio della velocità", hanno preparato assetti aerodinamici particolarmente scarichi per favorire le velocità massime. La Lotus ha rinunciato al Super DRS anche nelle prove libere, ma ha portato un interessante alettone posteriore: il profilo principale, infatti, ha una corda ridottissima (appena sufficiente a montare il comando dell'ala mobile), mentre è nettamente più pronunciato il flap che denota una certa incidenza. I tecnici di Enstone con questa soluzione cercano la velocità di punta sui rettilinei, mentre non vogliono rinunciare al carico nelle curve e nelle chicane.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Kimi Raikkonen , Jérôme D'Ambrosio
Articolo di tipo Ultime notizie