La Mercedes vuole essere la regina della velocità

La Mercedes vuole essere la regina della velocità

Scaricata l'ala posteriore con un profilo principale con una corda molto corta

La Mercedes era la monoposto nettamente più veloce sul rettilineo del Kemmel di Spa e la fraccia d'argento ambisce a mantenere questo ruolo anche nel Gp d'Italia. Aldo Costa, il tecnico italiano che cura lo sviluppo della F1 W03, ha sviluppato un alettone posteriore più scarico con il profilo principale caratterizzato da una corda più corta e un flap poco indicente. Anche le paratie laterali hanno un andamento lineare.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie