La Toro Rosso ha girato con due ali posteriori diverse

La Toro Rosso ha girato con due ali posteriori diverse

La squadra faentina ha affidato a Vergne la soluzione nuova, mentre Ricciardo aveva quella solita

La Toro Rosso sotto la conduzione tecnica di James Key sta cercando di risalire la china: le modifiche che si stanno vedendo in pista sono il frutto del lavoro di Luca Furbatto, il capo progettista arrivato dalla McLaren. Oltre alla presa dei freni posteriori dotata di soffiaggio in stile Red Bull, oggi si sono viste in pista due alettoni molto diversi. Jean-Eric Vergne ha utilizzato quello nuovo caratterizzato da un profilo principale con il bordo di entrata meno pronunciato di quello di Daniel Ricciardo che è destinato a generare un maggiore carico sul retrotreno. E se l'andamento di quello di Vergne è leggermente rialzato nella parte centrale, quello vecchio ha un disegno esattamente oppostocon una svergolatura che tende a scendere. La comparazione dei tempi avrebbe premiato la soluzione dell'australiano, ma starà alla valutazione dei tecnici stabilire qual è la soluzione da portare avanti nel corso del week end indiano.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Daniel Ricciardo
Articolo di tipo Ultime notizie