La Ferrari deve scegliere fra due diffusori diversi

La Ferrari deve scegliere fra due diffusori diversi

La soluzione provata da Alonso propone un doppio canale centrale che sembra dia più carico

La Ferrari nella seconda sessione di prove libere del Gp d'India ha usato due differenti diffusori sulle F2012 dei due piloti, proseguendo anche nel secondo turno la valutazione aerodinamica delle novità che sono arrivate da Maranello con il nuovo pacchetto di modifiche. Guardando la foto Effe 1 Tech si può notare il flap aggiuntivo sul bordo dell'estrattore che si protende anche alle pareti laterali, ma l'aspetto che differenzia questa soluzione da quella utilizzata da Felipe Massa è rilevabile nella zona centrale del diffusore: nei 150 mm del crash box posteriore, dove non vigono limiti regolamentari alle appendici aerodinamiche, è stato inserito un doppio canale canale aggiuntivo che porta il flusso dalla parte inferiore dell'estrattore alla parte superiore con l'obiettivo di aumentare il carico senza penalizzare l'efficienza. Sulla F2012 del brasiliano, invece, il flusso del canale centrale continuava a soffiare nella parte inferire dell'estrattore. La monoposto di Felipe è parsa molto più nervosa di quella dello spagnolo e c'è da scommettere che i tecnici del Cavallino seguano la linea di sviluppo seguita sulla macchina di Fernando. L'asturiano ha usato anche nel pomeriggio le nuove paratie dell’ala anteriore che sono caratterizzate da diverse aperture laterali, con una forma modificata nella parte terminale per creare un soffiaggio all’interno del secondo flap.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Fernando Alonso
Articolo di tipo Ultime notizie