La Lotus cerca il carico con gli scarichi soffianti

Non si ferma l'evoluzione della E20 che cerca di recuperare la potenza persa sfruttare l'effetto Coanda

La Lotus è terza nel mondiale piloti con Kimi Raikkonen, anche se il finlandese non ha ancora conseguito una vittoria nella stagione 2012. La E20 è una delle monoposto più interessanti del campionato e nel corso dell'annata ha subito dei continui e graduali aggiornamenti tecnici pur non disponendo di un budget economico da top team. Ecco nell'animazione gli sviluppi che hanno caratterizzato l'andamento dell'evoluzione della monoposto di Enstone: all'inizio era caratterizzata dalla capacità di essere estremamente veloce nelle gare ad alta temperatura, riuscendo a sfruttare meglio di altre monoposto il potenziale delle gomme Pirelli specie nell'ultimo stint di gara. E le E20 sono molto spesso fra le vetture più veloci alla speed trap, ma con l'adozione degli scarichi soffianti per lo sfruttamento dell'effetto Coanda, i tecnici si sono orientati alla ricerca del carico aerodinamico, penalizzando un poco l'efficienza. L'incremento della forza verticale non è stato bilanciato in India dalla perdita di potenza (oltre 30 cavalli) sul motore Renault. Ecco perché ad Abu Dhabi si cercherà di recuperare almeno un parte il potenziale meccanico disperso, nella speranza di riportare la Lotus nelle posizioni di vertice...

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Kimi Raikkonen , Romain Grosjean
Articolo di tipo Ultime notizie