F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Ferrari: ecco perché la porzione di flap regolabile è più corta

Gli aerodinamici della Scuderia avevano scoperto che la porzione di flap regolabile dell'ala anteriore era in grado di provocare una perdita di bilanciamento con il posteriore quando veniva aumentata l'incidenza. Con una sezione minore aggiustabile, invece, gli effetti negativi sono stati evitati.

Ferrari: ecco perché la porzione di flap regolabile è più corta

La Ferrari per il GP di Stiria ha portato le due soluzioni di ali che si sono viste al Paul Ricard la scorsa settimana: la squadra del Cavallino in Francia aveva puntato sulla versione più recente, quella con il ricciolo più grande sul marciapiede esterno della paratia laterale, mentre entrambe le soluzioni a disposizione avevano la modifica all’ultimo flap supplementare.

Rispetto a Baku, infatti, l’ultima porzione del profilo, quella più prossima alla bandella laterale, ha una sezione ridotta. Gli aerodinamici del Cavallino hanno capito che, quando al flap regolabile veniva aumentata l’incidenza, si registrava una perdita di downforce nel retrotreno, creando degli squilibri nel bilanciamento della Rossa.

Con la nuova soluzione, invece, gli effetti negativi dovrebbero essere stati mitigati. La conferma l’avremo sul circuito austriaco in questo weekend di gara dove la Scuderia conta di far dimenticare il pessimo rendimento delle Rosse visto al Castellet per la pessima gestione delle gomme in gara, visto che la SF21 è andata in crisi tanto con le medie che con le hard.

Le ali anteriori della Ferrari SF21 a confronto: in alto quella con il flap regolabile più corto

Le ali anteriori della Ferrari SF21 a confronto: in alto quella con il flap regolabile più corto

Photo by: Giorgio Piola

condividi
commenti
Aston Martin controllata in Francia: frizione regolare

Articolo precedente

Aston Martin controllata in Francia: frizione regolare

Articolo successivo

F1: Abu Dhabi si rifà il look. Ci sarà anche una sopraelevata

F1: Abu Dhabi si rifà il look. Ci sarà anche una sopraelevata
Carica i commenti