F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Alfa Romeo: due nuovi profili sul barge board

condividi
commenti
Alfa Romeo: due nuovi profili sul barge board
Di:
Co-autore: Giorgio Piola
1 ago 2020, 08:47

Il team di Hinwil ha portato delle novità aerodinamiche che vanno oltre gli adattamenti della C39 alle esigenze della pista di Silverstone: le modifiche si osservano nei barge board con due profili aggiunti sotto al boomerang e nel diffusore posteriore per incrementare il carico aerodinamico mancante.

L’Alfa Romeo soffre. Silverstone sembra una pista ostica per la C39. Tanto Kimi Raikkonen che Antonio Giovinazzi ieri mattina non sono riusciti a evitare un testacoda con la monoposto del “biscione” che si è rivelata particolarmente instabile, specie nel posteriore.

La macchina di Hinwil sembra in difficoltà su un tracciato a basso carico aerodinamico anche se poi nella simulazione da qualifica l’esperto finlandese è riuscito a infilarsi nella top ten con un inatteso colpo di reni.

Il chief designer, Luca Furbatto, nonostante le ridotte risorse a disposizione non si è arreso a fermare lo sviluppo della monoposto: oltre all’ala posteriore da basso carico indispensabile per il GP di Gran Bretagna si sono apprezzate delle modifiche all’estrattore posteriore e, soprattutto, delle novità nelle barge board.

Nuovo barge board sull'Alfa Romeo C39 di Antonio Giovinazzi

Nuovo barge board sull'Alfa Romeo C39 di Antonio Giovinazzi

Photo by: Motorsport Images

Il vecchio barge board dell'Alfa Romeo Racing C39

Il vecchio barge board dell'Alfa Romeo Racing C39

Photo by: Motorsport Images

Oltre a un diverso profilo che si ancora alla scocca (freccia nera), si notano anche dei generatori di vortice poco sopra il fondo (freccia bianca), in prossimità dei deviatori di flusso, proprio laddove il pavimento mostra la prima grinza, con un leggero rialzo.

Si tratta di modifiche di dettaglio ma che testimoniano la cura nella ricerca di micro-aerodinamica.

Renault: telaio nuovo per Ricciardo, violato il coprifuoco

Articolo precedente

Renault: telaio nuovo per Ricciardo, violato il coprifuoco

Articolo successivo

Racing Point: la clausola d'uscita di Perez non scadeva il 31 luglio

Racing Point: la clausola d'uscita di Perez non scadeva il 31 luglio
Carica i commenti