Maldonado cambia power unit e perde 10 posizioni

Maldonado cambia power unit e perde 10 posizioni

Per il venezuelano della Lotus si tratta del sesto motore termico della stagione, quindi scatta la penalità

Inizia in salita il weekend del Gp del Giappone per Pastor Maldonado. Il pilota della Lotus, infatti, è il secondo in questa stagione ad arrivare a montare la sesta power unit e per questo incapperà in una penalità di 10 posizioni sulla griglia di partenza di Suzuka.

Il primo ad aprire questa strada era stato Daniil Kvyat, dovendo montare il sesto motore termico Renault sulla sua Toro Rosso a Monza, arretrando dall'11esimo posto in griglia fino al 21esimo. Dunque, in entrambi i casi si è trattato di propulsori francesi, ma la cosa non deve stupire, visto che Remi Taffin aveva già detto di attendersi delle penalità in questo finale di stagione.

La cosa curiosa è che il nuovo regolamento legato a queste situazioni prevede che le posizioni di arretramento vengano scontate per intero. Dunque, se Maldonado si qualificherà oltre il 12esimo posto, dovrà scivolare indietro di qualche posizione anche la settimana prossima in Russia.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Pastor Maldonado
Articolo di tipo Ultime notizie