Sul Ferrari 059/3 l'ERS-K è stato spostato a sinistra

Il moto-generatore è stato montato sotto gli scarichi della bancata di sinistra

Quest'anno c'era la valigetta del KERS: al suo interno c'era tutto il sistema di recupero di energia cinetica del sistema Ferrari: moto-generaore, batteria e centralina elettronica. Sul motore 059/3, invece, l'ERS-K verrà montato sotto agli scarichi della bancata di sinistra del V6 Turbo perché lo spazio sotto al serbatoio sarà completamente occupato dalla batteria che sarà più grande e capiente rispetto a quella che serviva l'impianto 2013. Nell'immagine che pubblichiamo, tratta dal filmato che la Ferrari ha messo in rete attraverso il suo sito dopo la presentazione 3D virtuale svolta a Maranello giovedì pomeriggio, è possibile notare con chiarezza con l'ERS-K è installato sulla parte sinistra del propulsore e le sue dimensioni sono state ampiamente riviste, dal momento che potrà essere utilizzato per un tempo di 33 secondi (anziché 6,6 concessi nel 2013) e potrà erogare una potenza di 160 cv (contro i circa 80 di questa stagione). I tecnici del Cavallino ci hanno assicurato che la preview filmata che ci hanno fatto vedere con gli occhialini 3D ci ha mostrato una power-unit molto realistica rispetto allo sviluppo che è in corso, "fotografando" il motore che sta facendo le prove al banco, ma che il V6 che verrà congelato il 28 febbraio, prima del debutto al Gp d'Australia a Melbourne, sarà già diverso.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Kimi Raikkonen , Fernando Alonso
Articolo di tipo Ultime notizie