Steiner: "Grosjean vuole tornare a correre ad Abu Dhabi"

Il team principal della Haas ha parlato con il pilota francese ricoverato all'ospedale di Manama per le uscitoni riportate dopo il terribile crash di domenica. Gunther sotiene che il francese resterà una notte in più in ospedale per facilitare la guarigione, ma ha tutta l'intenzione di tornare al volante nell'ultimo GP della stagione. Romain gli ha chiesto come è finito contro le barriere, perché ricorda come è uscito dalle fiamme ma non la dinamica del crash.

Steiner: "Grosjean vuole tornare a correre ad Abu Dhabi"

Romain Grosjean rimarrà una notte in più in ospedale, ma è solo una precauzione perché non c’è nessuna complicazione: verrà dimesso mercoledì anziché oggi come era stato detto.

Il pilota francese ha fretta di riprendere una vita normale dopo il terribile botto nel primo giro del GP del Bahrain, quando la sua Haas è andata a fuoco dopo un crash all’uscita della curva 3.

Il morale di Romain è alto e la voglia del transalpino è di tornare nell’abitacolo della VF-20 già nel GP di Abu Dhabi della prossima settimana…

"L'obiettivo è davvero quello - ha ammesso Steiner, team principal Haas - . Gli ho parlato ieri. Vuole davvero essere ad Abu Dhabi. È molto motivato perché io gli avevo detto: "Cerca di stare meglio, parliamo domenica o lunedì, vedremo come ti sentirai e capiremo se sarà fattibile".

“Al momento abbiamo molto tempo per prendere delle decisioni. Pietro (Fittipaldi) è qui, Romain è qui: dobbiamo capire come si sentirà e decidere cosa sarà meglio per lui senza alcuna fretta. Ne va della sua salute”.

Grosjean è stato sottoposto alle medicazioni sulle ustioni, ma Steiner sottolinea che la permanenza in più nell’ospedale di Manama non è frutto di qualche imprevisto…

“Romain resta un'altra notte in ospedale, ma non c'è niente di cui preoccuparsi. Ci hanno appena detto che è l’ambiente più sicuro, soprattutto in funzione delle ustioni, per facilitarne la guarigione. Si sta impegnando per essere in macchina ad Abu Dhabi. Questo è il suo scopo".

Steiner ha anche fornito alcune informazioni su ciò che Grosjean ricorda dell’incidente, sottolineando che il francese non si è reso conto di aver toccato l’AlphaTauri di Daniil Kvyat.

“Si ricorda com’è uscito dall’abitacolo, me l’ha spiegato molto bene. Ma mi ha chiesto come c’è finito nelle barriere. E allora gli ho ricordato che ha toccato l'auto di Kvyat, dopo essersi spostato verso destra e dopo l’urto è finito contro le protezioni”.

"Romain dice non aver visto la macchina di Daniil ma non voglio mettergli delle parole in bocca e dire che non ricorda, penso che non si sia reso conto di quello che ha fatto. Non direi che ne abbia perso il ricordo. Penso che tutto sia andato così in fretta che non riesce a ricordarlo".

Grosjean ha visto i replay televisivi?
"Non credo che ci abbia guardato molto. Ma non volevo chiederglielo specificamente, non volevo metterlo nella posizione scomoda di dire sì o no".

condividi
commenti
Todt: "Il ritorno del fuoco in F1 mi ha spaventato"
Articolo precedente

Todt: "Il ritorno del fuoco in F1 mi ha spaventato"

Articolo successivo

Mercedes: Russell al posto di Hamilton? Paure e certezze

Mercedes: Russell al posto di Hamilton? Paure e certezze
Carica i commenti