F1 | Verstappen batte Hamilton anche secondo i team principal

Max Verstappen è stato il pilota più votato nella tradizionale top 10 stilata dai team principal, scalzando il rivale Lewis Hamilton dalla prima posizione.

F1 | Verstappen batte Hamilton anche secondo i team principal

Il pilota della Red Bull e quello della Mercedes hanno dominato questa classifica, piazzandosi sempre ai primi due posti fin dal 2016. Ma questa è la prima volta che l'olandese chiude in vetta.

In quella che ormai è diventata una tradizione di vecchia data lanciata da Autosport, a ciascuno dei team principal di Formula 1 è stato chiesto di stilare la propria top 10 dei migliori piloti dell'anno.

I voti individuali, come sempre, sono stati tenuti segreti, in maniera tale che tutti potessero rispondere onestamente, e la classifica finale è stata stilata utilizzando lo stesso sistema di punteggio della F1, con 25 punti per il primo fino ad arrivare a scalare ad uno per il decimo.

Per la prima volta da quando è entrato in F1 nel 2016, il campione del mondo Max Verstappen è risultato il più votato, ottenendo 188 punti rispetto ai 174 di Lewis Hamilton.

Il risultato del sondaggio è arrivato alla fine di una stagione nella quale il team principal Christian Horner ha detto che l'olandese è stato un'enorme ispirazione per tutti alla Red Bull.

Leggi anche:

Riflettendo sulla stagione e sui progressi di Verstappen, Horner ha detto: "Penso che gli abbiamo dato una macchina migliore e che lui ne abbia fatto un grande uso".

"Ha finito ogni gara al primo o al secondo posto, tranne quella in cui gli mancava mezza macchina a Budapest. E le statistiche parlano da sole: la quantità di giri che ha fatto in testa, le pole position, il numero di vittorie. E' stato eccezionale, perché ha fatto pochissimi errori sotto pressione".

"Penso che ciò che ci si dimentica sia la quantità di pressione a cui un pilota è sottoposto nell'arco del campionato. E il modo in cui un ragazzo così giovane l'ha affrontata è stato di ispirazione".

Lando Norris è salito al terzo posto dopo una stagione impressionante con la McLaren, che ha incluso la sua prima pole position in occasione del Gran Premio di Russia. E' stato il pilota che ha guadagnato più posizioni nella top 10, insieme a Carlos Sainz della Ferrari, che lo segue in quarta posizione. Entrambi sono saliti di quattro posizioni rispetto al 2020.

Discorso inverso invece per l'altro ferrarista Charles Leclerc, che è arretrato al sesto posto, chiudendo alle spalle anche del rientrante Fernando Alonso. E' curioso poi che Sergio Perez e Daniel Ricciardo, che erano quinto e quarto lo scorso anno, sono rimasti entrambi fuori dalla top 10, pur avendo centrato una vittoria a testa. Non è andata tanto meglio poi a Valtteri Bottas, solamente nono proprio come nel 2020.

I nove team principal che hanno partecipato al sondaggio sono: Toto Wolff (Mercedes), Christian Horner (Red Bull), Andreas Seidl (McLaren), Laurent Rossi (Alpine), Otmar Szafnauer (Aston Martin), Fred Vasseur (Alfa Romeo), Franz Tost (AlphaTauri), Jost Capito (Williams) e Gunther Steiner (Haas). L'unica squadra a non aver partecipato è stata la Ferrari.

F1: la top 10 2021 dei team principal

Posizione Pilota Punti Posizione precedente
1 Max Verstappen 188 +1
2 Lewis Hamilton 174 -1
3 Lando Norris 100 +4
4 Carlos Sainz 70 +4
5 Fernando Alonso 63 Re-entry
6 Charles Leclerc 58 -3
7 Pierre Gasly 56 +3
8 George Russell 44 -2
9 Valtteri Bottas 43 =
10 Esteban Ocon 41 Re-entry

Le due stagioni precedenti

2020

1 Hamilton

2 Verstappen

3 Leclerc

4 Ricciardo

5 Perez

6 Russell

7 Norris

8 Sainz

9 Bottas

10 Gasly

 

2019

1 Hamilton

2 Verstappen

3 Leclerc

4 Bottas

5 Vettel

6 Albon

7 Sainz

8 Ricciardo

9 Russell

10 Norris

condividi
commenti
Video | Ghini: "Il Direttore di Gara non sarà Masi, ma un robot"
Articolo precedente

Video | Ghini: "Il Direttore di Gara non sarà Masi, ma un robot"

Articolo successivo

Sulayem: "I fatti di Abu Dhabi non dovranno più ripetersi"

Sulayem: "I fatti di Abu Dhabi non dovranno più ripetersi"
Carica i commenti