Mattiacci: "Risultato lontano dai nostri obiettivi"

Il team principal ha dedicato un saluto a Montezemolo, arrivato all'ultimo Gp da presidente

Mattiacci:

Il bilancio del Gp di Russia è stato decisamente deludente per la Ferrari, che non è riuscita a reggere il ritmo dei migliori sul nuovo tracciato di Sochi. Fernando Alonso e Kimi Raikkonen, infatti, si sono dovuti accontentare rispettivamente del sesto e del nono posto. Il team principal Marco Mattiacci quindi può solo fare i complimenti alla Mercedes per la conquista del Mondiale Costruttori e sperare che in futuro le cose possano andare meglio.

"Ancora una volta ci troviamo di fronte ad un risultato lontano da quelli che sono i nostri obiettivi, ma oggi dobbiamo fare i complimenti alla Mercedes, che dopo cinque anni di duro lavoro è meritatamente riuscita a conquistare il titolo Costruttori. La doppia trasferta Giappone - Russia è stata difficile per la nostra squadra, sia in pista che fuori, e in entrambe le gare abbiamo imparato molto per il futuro, sia su come migliorare a livello tecnico che sul fronte della sicurezza. Sono certo che le ultime tre gare ci offriranno l’opportunità di provare ad estrarre il massimo da squadra e vettura per terminare la stagione con risultati migliori" ha detto.

Oltre a dedicare ancora un pensiero a Jules Bianchi, Mattiacci poi ha voluto salutare ancora una volta il presidente Luca Cordero di Montezemolo, visto che questo era il suo ultimo Gp prima del passaggio di testimone a Sergio Marchionne.

"Mentre i miei pensieri, e quelli di tutti, rimangono con Jules e la sua famiglia, oggi voglio ringraziare Luca di Montezemolo nel suo ultimo Gran Premio da Presidente della Ferrari. Penso sia stata una grande fortuna avere avuto la possibilità di lavorare con un grande manager come lui, esattamente come sarà con un successore del calibro di Sergio Marchionne" ha concluso.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie