La Marussia di Bianchi in moto nei box di Sochi

La Marussia di Bianchi in moto nei box di Sochi

Prima del via anche tutti i piloti si sono stretti sulla griglia di partenza per un pensiero per Jules

Prima della partenza del primo Gp di Russia della storia ci sono stati diversi momenti toccanti, che hanno avuto come denominatore comune la voglia di far sentire la vicinanza del Circus a Jules Bianchi, che resta ricoverato all'ospedale di Yokkaichi in gravi condizioni in seguito al terribile incidente avvenuto durante il Gp del Giappone.

Il più emozionante probabilmente è stato quello vissuto all'interno del box della Marussia, che a Sochi ha deciso di correre con il solo Max Chilton proprio per dimostrare il suo attaccamento a Jules: quando le vetture hanno iniziato a scendere in pista per andare a schierarsi, è stata messa in moto la monoposto numero 17 per ricordargli che è lì ad attenderlo.

Anche i piloti poi si sono riuniti sulla griglia prima del via: dopo l'esecuzione dell'inno russo, si sono stretti in cerchio proprio per dedicare un pensiero al francese. Sempre sullo schieramento poi la Marussia ha anche fatto posare tutta la squadra per questa foto che vedete nella notizia. Nell'immagine potete notare anche la presenza di Charlie Whiting.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Jules Bianchi
Articolo di tipo Ultime notizie