Alonso: "Le gomme saranno un fattore chiave"

Lo spagnolo non esprime giudizi sulla giornata di oggi della Ferrari. Massa tranquillo nonostante il botto

Alonso:
Il weekend di Silverstone non si è avviato sicuramente nel modo sperato per gli uomini della Ferrari. Dopo che la pioggia ha ridotto al minimo il lavoro nella prima sessione di prove libere, la seconda ha visto le F138 in difficoltà a reggere il ritmo dei primi, con Fernando Alonso che alla fine si è dovuto accontentare del decimo tempo e Felipe Massa che è finito a muro per il terzo Gp di fila dopo appena 7 tornate. Ecco le parole degli uomini in rosso a fine giornata: Fernando Alonso: "Questa mattina abbiamo perso la prima sessione di prove libere a causa della pioggia e abbiamo dovuto concentrare il lavoro mancato nella sessione pomeridiana. Il nostro programma per questa giornata non era diverso dal solito, come sempre è stato importante raccogliere dati sul rendimento delle gomme, che anche qui saranno il fattore chiave. A Silverstone occorre avere una configurazione aerodinamica adatta ad affrontare la combinazione di curve veloci che caratterizza questo tracciato. La strategia dovrà essere impeccabile e per fare la scelta migliore per la gara si dovrà tenere conto del fatto che per domenica dobbiamo aspettarci condizioni molto diverse rispetto a quelle odierne, perché la pista sarà certamente più asciutta e le temperature più elevate". Felipe Massa: "Mi dispiace molto per quanto successo oggi, l'incidente mi ha fatto perdere tempo prezioso, utile soprattutto alla comprensione del comportamento delle gomme qui a Silverstone. In uscita di curva sono finito su una porzione di asfalto ancora molto umida e ho perso il controllo della macchina: in quel momento gli pneumatici Hard prototipali messi a disposizione per questa giornata dalla Pirelli non erano ancora in temperatura e non sono riuscito ad evitare l'impatto. Fortunatamente la vettura ha subito solo un danno all'anteriore e domani potremo agevolmente riprendere il lavoro dove lo abbiamo interrotto. La macchina di Fernando sul passo gara si è comportata bene e anche se probabilmente le basse temperature non hanno aiutato, il miglioramento delle condizioni meteorologiche atteso per domani fa ben sperare. Sono certo che entrambi cercheremo di fare il massimo per migliorare ed essere in grado di lottare con i nostri diretti avversari". Pat Fry: "Mi spiace per i tifosi che oggi hanno affollato il circuito e che per colpa della pioggia non hanno potuto assistere allo spettacolo atteso. Al mattino le condizioni della pista erano estremamente difficili e con i pochi set di pneumatici a disposizione abbiamo preferito rimanere ai box, scelta condivisa da quasi tutte le squadre. Nel pomeriggio abbiamo cercato di recuperare il tempo perduto, affiancando alla consueta ricerca del miglior assetto in funzione del rendimento delle gomme, un lavoro dedicato allo sviluppo e alle mappature aerodinamiche. In seguito all'incidente occorso a Felipe dopo pochi giri, gran parte della squadra si è concentrata sulla macchina di Fernando, dedicando particolare attenzione al comportamento della mescola Medium. Domani ci aspettiamo temperature diverse e quindi condizioni più favorevoli per una corretta valutazione dell'assetto della vettura e di tutti i dettagli che possono influenzare il suo comportamento, sia sulla breve che sulla lunga distanza".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Gran Premio di Gran Bretagna
Circuito Silverstone
Piloti Fernando Alonso , Felipe Massa
Articolo di tipo Ultime notizie