Vettel: "Senza pioggia non saremmo saliti sul podio"

Vettel: "Senza pioggia non saremmo saliti sul podio"

Il ferrarista ammette che il cambiamento climatico è stato fondamentale per il risultato di Silverstone

Sebastian Vettel è stato molto onesto nel commentare il suo ritorno sul podio in occasione del Gp di Gran Bretagna: il pilota della Ferrari non ha avuto problemi ad ammettere che se non fosse arrivata la pioggia nel finale il risultato finale sarebbe stato decisamente diverso.

E questo gli fa sicuramente onore, visto che nel sorpasso sulle Williams è stata fondamentale la sua chiamata che ha consigliato alla squadra di rientrare per montare le gomme intermedie con un giro d'anticipo rispetto alla concorrenza (lo stesso in cui è rientrato anche Lewis Hamilton).

"La pioggia ci ha fatto comodo, senza non saremmo mai saliti sul podio. L'Inghilterra è così, due minuti prima c'è il sole e poi piove di nuovo. Ma abbiamo fatto la scelta giusta, siamo entrati nel giro perfetto. Abbiamo fatto un gran lavoro via radio" ha detto Seb sul podio.

poi in conferenza stampa ha aggiunto qualche dettaglio in più sulla sua corsa: "All'inizio ho avuto una brutta partenza, ma poi eravamo riusciti a recuperare la quinta e la sesta posizione, anche se il gap era troppo grande rispetto alle vetture che ci precedevano. Poi è arrivata un po' di pioggia, ma solo alle curve 6 e 7, quindi è stato giusto rimanere fuori. Dopo qualche giro però la pioggia ha iniziato ad intensificarsi anche nel tratto successivo, quindi ho pensato che fosse il momento giusto per rientrare e montare le intermedie. Poi mi hanno detto che anche Lewis aveva fatto la stessa scelta, ma a quel punto la pista era davvero molto bagnata, quindi si è rivelata quella giusta".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Gran Premio di Gran Bretagna
Circuito Silverstone
Piloti Sebastian Vettel
Articolo di tipo Ultime notizie