Arrivabene: "Terzi grazie ad un grande pilota"

Arrivabene: "Terzi grazie ad un grande pilota"

Il team principal della Ferrari riconosce i meriti di Vettel, ma anche con l'asciutto le Williams erano più forti

Maurizio Arrivabene (Team Principal Ferrari) ha parlato in diretta esclusiva su Sky Sport F1 HD nel post gara del Gp di Gran Bretagna, che ha visto il ritorno di una monoposto del Cavallino sul podio, propiziato dalla belle rimonta di strategia effettuata da Sebastian Vettel nel finale, quando la pioggia è arrivata a bagnare Silverstone.

"Sono soddisfatto per quanto fatto da Sebastian perché ha dimostrato ancora una volta di chiedere di entrare nel momento perfetto. Poi ha fatto un capolavoro in pista. Non sono contento perché dobbiamo essere onesti: se la gara fosse stata tutta senza pioggia, il gap sarebbe stato molto diverso. Quindi bisogna andare avanti con umiltà e non fare i fenomeni perché abbiamo avuto un terzo posto grazie a un grande pilota e a una grande strategia. Ma ci vuole anche una grande macchina" ha detto Arrivabene.

Sulle strategie ha poi proseguito, criticando quella che ha fatto precipitare Kimi Raikkonen all'ottavo posto: "Noi abbiamo dei ragazzi che lavorano nelle strategie che sono molto bravi e di cui ci si può fidare. È ovvio che in caso di pioggia si lavora in due, la chiamata è del pilota. Quello che è successo con Kimi è evidente, cioè è il pilota che deve giudicare come lavora la macchina. Lui ha fatto una chiamata anticipandola ed è finita così".

Sul duello con la Williams per essere la seconda forza del Mondiale, ha concluso: "Stavano dandocelo loro il messaggio. Bisogna essere umili e riconoscere che qui erano più forti loro".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Gran Premio di Gran Bretagna
Circuito Silverstone
Piloti Kimi Raikkonen , Sebastian Vettel
Articolo di tipo Ultime notizie