Nessuna sanzione per Ricciardo e Rosberg

Nessuna sanzione per Ricciardo e Rosberg

I filmati e la telemetria li hanno scagionati per i sorpassi in bandiera rossa nelle Libere 1

Dopo aver parlato con tutti i personaggi della vicenda ed aver osservato sia le immagini che la telemetria, i commissari hanno deciso di non prendere provvedimenti nei confronti di Nico Rosberg e Daniel Ricciardo, finiti sotto investigazione per aver effettuato dei sorpassi in regime di bandiera rossa nel corso della prima sessione di prove libere del Gp di Gran Bretagna.

Il comunicato diffuso dai commissari spiega che il sorpasso di Rosberg ai danni di Daniil Kvyat è avvenuto in condizioni molto particolari: la Toro Rosso del pilota russo ha rallentato fino a 38 km/h, quindi in maniera decisamente inusuale, e che a sua volta il tedesco della Mercedes ha frenato fino a 39 km/h, completando il sorpasso in un'area di ampia visibilità e riportando poi la sua monoposto ai box con un comportamento congruo al regolamento.

Diverso il discorso per Ricciardo, visto che la sua manovra ai danni di Fernando Alonso si è completat pochi istanti dopo l'esposizione della bandiera rossa, quindi considerati i relativi tempi di reazione non esiste infrazione neppure in questo caso.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Gran Premio di Gran Bretagna
Circuito Silverstone
Piloti Nico Rosberg , Daniel Ricciardo
Articolo di tipo Ultime notizie