Massa: "Perso un podio che avevamo in pugno"

Massa: "Perso un podio che avevamo in pugno"

Felipe recrimina per almeno un paio di errori strategici commessi oggi dalla Williams

La faccia più delusa al termine del Gp di Gran Bretagna era probabilmente quella di Felipe Massa. Una grande partenza aveva addirittura illuso il brasiliano della Williams di poter lottare per la vittoria, ma alla fine non è arrivato neppure il podio per lui a causa di qualche errore di strategia di troppo da parte della sua squadra.

Prima non lo ha coperto quando Lewis Hamilton ha anticipato la prima sosta, facendogli perdere la leadership della corsa, e poi ha ritardato troppo il passaggio alle gomme intermedie quando è arrivata la pioggia, permettendo a Sebastian Vettel ed alla Ferrari di saltargli davanti.

"E' normale quindi che Felipe mastichi un po' amaro a fine gara: "Il mio è un sorriso a metà. Ho fatto una partenza incredibile e una bella lotta con chi era dietro, ovvero le Mercedes. Poi ho perso tempo nel pit-stop per pulire l'ala posteriore e non avevo visto che Lewis era rientrato perché era dietro di me" ha detto Felipe.

"Con le gomme dure avevamo un buon passo, ma con la pioggia abbiamo sbagliato e ci siamo fermati troppo tardi, con un giro di ritardo rispetto alla Ferrari. Sono frustrato per aver perso un podio che avevamo in pugno" ha concluso.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Gran Premio di Gran Bretagna
Circuito Silverstone
Piloti Felipe Massa
Articolo di tipo Ultime notizie