F1 | Shwartzman ai rookie test di Abu Dhabi con Haas

Il pilota russo sarà presente ai test riservati ai giovani piloti al volante di una monoposto del team Haas. Per Shwartzman è la prima volta alla guida di una F1 diversa dalla Ferrari.

F1 | Shwartzman ai rookie test di Abu Dhabi con Haas

Sarà presente anche Robert Shwartzman ai test riservati ai giovani piloti che andranno in scena sul tracciato di Abu Dhabi la settimana successiva all’ultimo round del campionato e che sanciranno la fine della stagione 2021 di Formula 1.

Il russo sarà al volante della Haas VF-21 e nella giornata odierna si è recato presso la sede della scuderia per realizzare il sedile.

Per Shwartzman questo non sarà il primo assaggio di Formula 1. Il campione 2019 della Formula 3 ha già avuto modo di sedersi all’interno dell’abitacolo della Ferrari SF71H in due occasioni per poi disputare i test riservati ai giovani piloti nel 2020 al volante della Ferrari SF1000.

Robert, impegnato nella seconda stagione in Formula 2 sempre con il team Prema, occupa attualmente la terza posizione in classifica con 135 punti quando al termine del campionato mancano soltanto i due round di Jeddah e di Abu Dhabi.

Robert Shwartzman, Ferrari SF71H

Robert Shwartzman, Ferrari SF71H

Photo by: Ferrari

“Vorrei ringraziare il team Haas F1, la Scuderia Ferrari e la Ferrari Driver Academy per questa grande opportunità” ha dichiarato Shwartzman.

“Questo sarà il mio primo test con la Haas e non vedo l’ora di conoscere una nuova squadra, l’ambiente e imparare il più possibile da loro. Avere la possibilità di guidare una monoposto di un altro team è semplicemente incredibile e sono impaziente di lavorare con tutti”.

A dare il benvenuto nella squadra al russo è stato Gunther Steiner, team principal della Haas: “Non vediamo l’ora di vedere Robert all’opera a Yas Marina a dicembre. È un ragazzo molto apprezzato dalla Ferrari e fa parte del loro programma piloti sin dal 2017”.

“Le sue qualità sono emerse in modo evidente nel corso delle ultime stagioni, soprattutto nel suo anno di debutto in Formula 2 quando ha sfidato anche i nostri due piloti titolari Mick Schumacher e Nikita Mazepin. Siamo lieti di poter offrire a Robert l’opportunità di mettersi al volante di una monoposto di Formula 1”.

condividi
commenti
F1 2022 | Sospensioni: vietati i bracket e il comando idraulico
Articolo precedente

F1 2022 | Sospensioni: vietati i bracket e il comando idraulico

Articolo successivo

Hamilton: quale ruolo avrà in Mercedes dopo il ritiro?

Hamilton: quale ruolo avrà in Mercedes dopo il ritiro?
Carica i commenti