Hamilton: "Ne avevo ancora per allungare su Nico"

Il leader del Mondiale spiega di aver gestito bene le gomme ed è fiero di aver riportato la Mercedes alla vittoria

Hamilton:

Lewis Hamilton era davvero felice sul podio del Gp della Cina. Dopo la vittoria della Ferrari in Malesia, oggi la Mercedes ha ristabilito le gerarchie con una bella doppietta, ma il pilota britannico è riuscito anche ad avere la meglio nella sfida interna alla squadra di Brackley con Nico Rosberg.

Lewis, infatti, ha spiegato di aver impostato la sua gara proprio per controllare il tedesco: "Per prima cosa devo dire che abbiamo fatto un ottimo lavoro, con ottimi riscontri in ogni singola sessione. La vittoria di oggi è l'effetto di quello che siamo riusciti a fare nei giorni scorsi. Ho controllato il divario tra me e Nico, gestendo il consumo delle gomme, e alla fine ne avevo ancora, quindi avrei anche potuto aumentare il gap se non fosse entrata la safety car".

La safety car finale ha creato qualche attimo di apprensione, ma alla fine non ha inciso sul risultato: "Sicuramente l'ingresso della safety car non mi ha aiutato, perché poteva riaprire la gara, anche se non è stato così visto che abbiamo finito in trenino. Quindi forse ha addirittura allentato un po' la tensione. La cosa più importante comunque è che nessuno si sia fatto male e che la pista sia stata liberata in sicurezza".

Hamilton, infine, ha spiegato di essere orgoglioso della reazione della sua squadra dopo Sepang: "Credo che la squadra abbia fatto un grande lavoro per ribaltare la situazione che avevamo visto in Malesia, dove avevamo fatto un po' fatica. Abbiamo migliorato il nostro passo e sono molto orgoglioso di aver regalato questa vittoria a chi ci ha permesso di fare questo step".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Lewis Hamilton
Articolo di tipo Ultime notizie